GRAGNANO, IN PANCHINA DOVREBBE ESSERE CONFERMATO COPPOLA

GRAGNANO, IN PANCHINA DOVREBBE ESSERE CONFERMATO COPPOLA

Proseguono senza sosta gli incontri per rendere il più solido possibile il progetto della nuova ASD Città di Gragnano FC. Entro fine settimana si metteranno nero su bianco tutti gli accordi per l’ingresso dei nuovi soci e si inizierà anche a prendere le prime decisioni per quanto riguarda staff tecnico e rosa. Come già anticipato nei giorni scorsi, la priorità sarà confermare in panchina Maurizio Coppola che ha dimostrato nella scorsa stagione di avere tutte le carte in regola per allenare anche in un campionato impegnativo come quello di serie D. Il nodo principale in casa Gragnano continua ad essere senza dubbio quello dello stadio. Le sensazioni sul “San Michele” variano oramai di giorno in giorno. I lavori termineranno presto ma poi inizierà la partita più importante, quella con la Lega Nazionale Dilettanti. Difficile ottenere da Roma l’omologazione, arduo anche strappare una deroga annuale. Al momento è viva l’ipotesi di giocare nuovamente lontano da casa, al “Menti” di Castellammare di Stabia. Una piccola consolazione però già c’é. La squadra potrà infatti allenarsi al “San Michele” e non sarà costretta ad emigrare, come nell’annata passata, al “Pietro Abbate” di Torre del Greco con tutti i disagi connessi.

Gennaro De Stefano

Categories: DILETTANTI, SERIE D

About Author