HERCULANEUM SENZA FRENI, LA SQUADRA DI SQUILLANTE SEMPRE PIU’ AMMAZZA CAMPIONATO

HERCULANEUM SENZA FRENI, LA SQUADRA DI SQUILLANTE SEMPRE PIU’ AMMAZZA CAMPIONATO

ERCOLANO (NA). La capolista Herculaneum continua a vincere e raggiunge la sesta vittoria consecutiva, la quinta di un 2016 che è cominciato come meglio non si poteva. Nonostante le quattro assenze (Costantino e Caso Naturale infortunati) e i due squalificati (Vastarello e Orefice), oltre a Polverino appena rientrato dall’infortunio e non rischiato, cambiano gli interpreti ma non il risultato. Sblocca il match Esposito, poi due eurogol di El Ouazni (rovesciata) e dello stesso Esposito (gol d’altissima fattura da centrocampo) fissano il risultato. Un rigore fallito sul 2-0 da Guadagnuolo poteva riportare il San Giorgio in partita, ma il numero 7 granata ha tirato il pallone alto.

GLI SCHIERAMENTI – Squillante deve fare di necessità virtù e schiera una formazione tutta nuova con Falanga e Pianese a centrocampo, Rullo in luogo di Vastarello e la coppia “pesante” composta da El Ouazni ed Esposito. Questo il 4-3-3 del mister: Ferrieri; Rossi, Salvati, Albanese, Rullo; Falanga, Gatta, Pianese; Tufano, Esposito, El Ouazni. Per il San Giorgio assente Balzano, in attacco ci sono Guadagnuolo, Esposito e Corace.

SBLOCCA ESPOSITO – Servono otto minuti ai granata per sbloccare una partita che si preannunciava difficile e che manterrà le attese. E’ Esposito a firmare il gol dell’1-0 sugli sviluppi di un angolo di Pianese: il numero 11 piazza la zampata decisiva dopo un batti e ribatti in area di rigore. Dopo il vantaggio, la gestione del risultato non provoca problemi alla squadra di Squillante, che si fa vedere dalle parti del grande ex Capece al 13′ con Tufano e poi con Pianese. L’Herculaneum gestisce ma non brilla, nonostante questo il San Giorgio si fa vedere poco dalle parti di Ferrieri e si va al riposo sull’1-0 dopo un colpo di testa terminato di poco a lato da parte di El Ouazni al minuto 44.

SPETTACOLO NELLA RIPRESA – Dopo dieci minuti di equilibrio Squillante opera il primo cambio, inserendo Sansò per Rullo e spostando Falanga nella posizione di terzino sinistro con Sansò avanti e Tufano a centrocampo. La squadra trova maggiore equilibrio e al minuto 61 arriva il 2-0 di El Ouazni che finalmente riesce a trovare il gol in rovesciata (ci aveva provato tre volte contro la Virtus Volla). L’esultanza del bomber è rabbiosa e liberatoria, dopo cinque minuti il San Giorgio potrebbe riaprire la partita grazie a un rigore generosissimo concesso da Crescenzi. Rossi nell’occasione aveva toccato il pallone e non Corace, sul dischetto Guadagnuolo spara alto e dopo un solo minuto arriva il 3-0 di Esposito che con un clamoroso destro da centrocampo chiude la partita. Gli ultimi venticinque minuti sono pura accademia, l’Herculaneum tra un cambio e l’altro gestisce il risultato e porta altri tre punti a casa, restando sempre a più 12 sull’inseguitrice Caivanese.

A.V. HERCULANEUM 1924 – SAN GIORGIO 1926: 3-0

A.V. HERCULANEUM 1924: Ferrieri, Rossi, Rullo (55′ Sansò), Falanga (90’+2′ Calcagno), Albanese, Salvati, Tufano, Gatta, El Ouazni, Pianese, Esposito (84′ Cefariello). A disposizione: Bencivenga, Polverino, Allocca, Bifaro. Allenatore: Luigi Squillante.

SAN GIORGIO 1926: Capece, Fontanarosa (80′ Pane), Di Tommaso, Cassandro, Aliperta, Vitagliano, Guadagnuolo (77′ Sansone), Piccirillo, Esposito (86′ De Gennaro), Corace, Puccinelli. A disposizione: Atteo, Silvestro, Sansone, Perrella, Izzo. Allenatore: Savio Sarnataro.

ARBITRO: Orazio Crescenzi (Napoli).ASSISTENTI: Antonio Portella – Francesco Cerbone (Frattamaggiore).

MARCATORI: Esposito (8′, 66′), El Ouazni (61′).

NOTE: Pomeriggio di sole, campo in ottime condizioni. AMMONITI: Aliperta, Guadagnuolo, Fontanarosa, Cassandro (S.G.), Tufano, Rossi (H). Angoli: 6-3 per il San Giorgio. Recuperi: 1′ pt, 4′ st. Spettatori: Circa 500 con rappresentanza ospite.

Ufficio stampa A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author