HEREDITAS TORNA LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA SALVEZZA RAGGIUNTA

HEREDITAS TORNA  LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA SALVEZZA RAGGIUNTA

HAEREDITAS salvezza raggiunta con tre giornate di anticipo. Nonostante la situazione turbolenta venutasi a creare con l’allontanamento forzato da parte dell amministrazione comunale dal campo di Eredita e la situazione dubbia con la sezione arbitri di Agropoli,l’asd del Presidente Celso e mister Santomauro resta in seconda categoria. Insieme col ds Sodano esprimono grande soddisfazione per il risultato ottenuto dalla prima squadra di Ogliastro-Eredita. L’establishment è felice soprattutto per il clima disteso venutosi a determinare  nelle ultime 4 partite in cui la compagine dell Haereditas non è stata arbitrata dagli arbitri  della sezione  di Agropoli con i quali il rapporto soprattutto con il ds Sodano mai è stato idialliaco,spesso e volentieri abbiamo assistito a veri e propri atteggiamenti non proprio terzi con il culmine dell epilogo della gara a Rutino i cui  risvolti sono addirittura di carattere giuridico,il ds Sodano si è visto costretto a querelare il giudice di gara perchè,a suo dire,avrebbe riportato nel referto cose mai dette e fatte facendogli  prendere 4 mesi di squalifica.E’ evidente che Sodano non si riferisce a tutti gli arbitri della sezione agropolese e dice: “E’ solo un gruppetto vicino al presidente della sezione di Agropoli quello con il quale non abbiamo avuto vedute univoche e con il quale la nostra squadra ha avuto problemi per il resto ci sono arbitri bravissimi e molto seri nella sezione,comunque da quando non vengono più siamo sereni e facciamo risultato”.La salvezza è molto importante e solo i risvolti politici del comune di Ogliastro Cilento diranno se la squadra si iscriverà o meno al campionato.

Categories: 2 CATEGORIA

About Author