HIGUAIN SALVA UNA JUVENTUS VERGOGNOSA

HIGUAIN SALVA UNA JUVENTUS VERGOGNOSA

Dopo due partite esaltanti, la Juventus ritorna a disputare una partita di basso livello contro un avversario totalmente alla portata. Il primo tempo è risultato vergognoso per l’atteggiamento della squadra a causa di una formazione caratterizzata (come al solito) dallo schieramento di calciatori fuori ruolo come Mandzukic terzino sinistro ed un Alex Sandro praticamente non pervenuto. Lo Sporting Lisbona ha dominato l’intera prima frazione passando meritatamente in vantaggio con il gol di Cesar al 20′. Nella ripresa la Juventus gioca meglio ma sicuramente non all’altezza delle aspettative. Il pressing bianconero risulta per lungo tempo inefficace e la presenza di Mandzukic arretrato risulta un vero e proprio spreco dato che il croato è uno dei migliori attaccanti in circolazione mortificato in un ruolo assolutamente non suo. Per fortuna a salvare la partita ci pensa Higuain al 79′. Grazie ad un suo guizzo vincente, la Juventus torna da Lisbona con un punto guadagnato e non uno perso visto lo squallore tattico messo in atto da Massimiliano Allegri. I bianconeri devono comunque mangiarsi le mani dato che non approfittano dello 0-0 del Barcellona sul campo dell’Olympiacos e la qualificazione tramite il primo posto si allontana sempre più. Tuttojuve.net

RETI: 20′ Bruno Cesar (S) 33′ st Higuain (J).

SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Rui Patricio 7; Ristovski 7.5 (46′ st Petrovic sv), Coates 6, André Pinto 6, Silva 6; Bruno Cesar 7 (18′ st Palhinha 6), Battaglia 7; Gelson Martins 7.5, Bruno Fernandes 6, Acuna 6; Dost 6.5 (36′ st Doumbia sv). A disposizione:Salin, Tobias, Petrovic, Palhinha, Mattheus, Podence, Doumbia. All. Jorge Jesus 7.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 5.5; De Sciglio 5,5 (19′ Dougalas Costa 6), Barzagli 5,5, Chiellini 5, Alex Sandro 4; Pjanic 5, Khedira 5(25′ st Matuidi 6); Cuadrado 6, Dybala 4.5 (38′ st Bernardeschi sv), Mandzukic 5.5; Higuain 6,5. A disposizione: Szczesny, Rugani, Asamoah, Marchisio, Matuidi, Douglas Costa, Bernardeschi. All. Massimiliano Allegri 3.

AMMONITI: 25′ Mandzukic (J),23′ st Dost (S), 33′ st Acuna (S), 44′ st Cuadrado (J).

ARBITRO: Turpin (FRA).

Categories: SERIE A

About Author