IL BENEVENTO FA POKER,CROLLO DEL CITTADELLA

IL BENEVENTO FA POKER,CROLLO DEL CITTADELLA

Grande partita del Benevento che schiaccia ilCittadella,non gli da spazio,ne fiato

 I GOAL

Ad aprire le marcature è stato un autogol piuttosto goffo di Ghirinhelli che nel tentativo di respingere il pallone lontano dalla sua porta, lo ha di fatto insaccato alle spalle del suo portiere al 29′. Al 40′ uno straordinario Paleari ha evitato il 2-0 su un tiro molto insidioso di Roberto Insigne. Nel secondo tempo i sanniti hanno consacrato il dominio ed hanno trovato il raddoppio con Maggio al 52′ che è lesto a sfruttare una palla sporca in area di rigore avversaria in seguito ad un calcio d’angolo di Viola. Il tris è di un implacabile Insigne che è bravo a sfruttare il filtrante al bacio di Sau al 58′. All’80’ Diaw accorcia le distanze approfittando di un’amnesia di Tello, ma l’illusione dura pochissimo visto che all’84’ un gol da capogiro di Codaspegne ogni speranza di rimonta dei veneti.

Categories: SERIE B

About Author