IL BISCEGLIE BATTE LA PAGANESE AI PLAY OUT E LA SPEDISCE IN SERIE D

IL BISCEGLIE BATTE LA PAGANESE AI PLAY OUT E LA SPEDISCE IN SERIE D

Al termine di una gara ricca di emozioni e gol, il Bisceglie condanna la Paganese alla retrocessione in Serie D e guadagnandosi la possibilità di spareggiare con la Lucchese per mantenere la categoria. Supportati dal patron Nicola Canonico, per l’occasione in panchina al fianco di Vanoli, i nerazzurri partono subito forte mettendo alla corde la Paganese (che all’andata si era imposta per 2-1) e chiudendo la prima frazione in vantaggio con il punteggio di 4-1 grazie alle marcature di Starita (2’), autorete Stendardo (13’), Triarico su rigore (19) e Parlati (37’). Di Cesaretti (9’) la rete dei campani che si erano portati momentaneamente sull’1-1 prima di essere travolti dagli uomini di casa. Nella ripresa, il Bisceglie commette l’errore di amministrare esponendosi alla reazione della Paganese che accorcia prima con il solito Cesaretti (68’) e poi con Alberti (73’). Nonostante il forcing finale degli ospiti, al 95’ la squadra di Vanoli riesce a chiudere con una vittoria che alimenta le speranze di salvezza. Il Bisceglie adesso se la vedrà con la Lucchese nel doppio confronto in programma l’1 e l’8 giugno. Al contrario, la Paganese torna nei Dilettanti dopo 13 anni consecutivi di professionismo.

blunote

Categories: SERIE C

About Author