IL MILAN INCESPICA E POI TRIONFA 5-2 SUL DUDELANGE. QUALIFICAZIONE DAL SECONDO POSTO

IL MILAN INCESPICA E POI TRIONFA 5-2 SUL DUDELANGE. QUALIFICAZIONE DAL SECONDO POSTO

MILANO, 29 NOV – Il Milan batte il Dudelange 5-2 (1-1) in un incontro della quinta giornata del girone F di Europa League, Una vittoria in rimonta dei rossoneri, che dovranno aspettare l’ultimo turno, nella trasferta ad Atene con l’Olympiakos per provare a centrare l’accesso ai sedicesimi di finale. In testa al girone c’è il Betis, che ha sconfitto proprio i greci per 1-0. In vantaggio con Cutrone al 21′, il Milan è stato raggiunto al 39′ con Stolz, che batte Reina con un potente tiro dall’altezza del dischetto. Sorpresa a inizio ripresa, quando al 3′ Turpel con un preciso diagonale ribalta il risultato. Al 21′ la gara torna in equilibrio quando un cross di Calhanoglu è deviato nella propria rete da Cruz e 4′ dopo ancora il turco dai 25 metri sigla il 3-2. Altre due reti rossonere al 32′, per un altro autogol dei lussemburghesi, e al 35′ con Borini.

MILAN: Reina; Calabria, Simic, Zapata, Laxalt; Halilovic (7′ st Suso), Bertolacci (13′ st Mauri), Bakayoko, Calhanoglu; Cutrone (34′ st Borini), Higuain. A disp.: Donnarumma, Abate, Rodriguez, Montolivo. All.: Gattuso.

DUDELANGE: Bonnefoi; Schnell, Cruz (30′ st Pokar), Prempeh; Jordanov, Stolz (35′ st Kenia), Kruska, Couturier, Melisse; Sinani (42′ st Perez); Turpel. A disp.: Esposito, Malget, Agovic, El Hriti. All.: Toppmoller.

Arbitro: Bezborodov
Marcatori: 21′ Cutrone (M), 39′ Stolz (D), 4′ st Turpel (D), 21′ st aut. Cruz (D), 26′ st Calhanoglu (M), 32′ st aut. Schnell (D), 37′ st Borini (M)

Ammoniti: Zapata, Simic (M); Stolz, Turpel, Melisse (D)
Espulsi: nessuno

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author