IL NAPOLI BLINDA IL SECONDO POSTO MA ORA CI VUOLE UNA COPPA di Maurizio Longhi

IL NAPOLI BLINDA IL SECONDO POSTO MA ORA CI VUOLE UNA COPPA   di Maurizio Longhi

Il Napoli era privo dei suoi top player, Koulibaly, Allan e Insigne (più un elemento di grande importanza a livello tattico come Hamsik), contro un’avversaria di tutto rispetto come la Lazio, anche se la considero una delle delusioni del campionato. La gara si presentava più difficile del previsto, dopo uno spavento iniziale, la squadra azzurra è diventata una macchina da guerra fornendo un primo tempo spettacolare chiuso con un doppio vantaggio, ma un secondo tempo da rivedere ha riaperto la gara.
Purtroppo, il Napoli non sa difendere e, di conseguenza, neppure gestire il vantaggio, questo è un difetto che una squadra che voglia definirsi grande proprio non può permettersi di avere. 
Secondo posto blindato con sette punti di vantaggio dall’Inter, è bastato vederla nella gara del 26 dicembre per capire quanto la compagine nerazzurra sia mediocre. Si dovesse chiudere un’altra stagione al secondo posto, sarebbe un ottimo traguardo, questo relativamente al campionato. Se parliamo delle coppe, il Napoli ha il dovere di provare a portarne almeno una a casa.
Fabian Ruiz è un mostro, dovrebbe giocare sempre da centrale di centrocampo, Malcuit inizia a piacermi tantissimo pur essendo soggetto a distrazioni.
Che dire di Milik, che ci siamo persi in due anni! Ora che sta avendo continuità, quella che non è mai riuscito ad avere perché finora ha visto più ospedali che campi di calcio, può finalmente dimostrare il suo valore accreditandosi come uno dei migliori centravanti del campionato. Si fort, uaglio’.Maurizio Longhi

WWW.CANALECINQUETV.IT

Categories: SERIE A

About Author