IL NAPOLI CONFERMA ANCELOTTI,NIENTE ESONERO

IL NAPOLI CONFERMA ANCELOTTI,NIENTE ESONERO

Per la prima volta oggi Carlo Ancelotti ha smesso di fare da parafulmini per la squadra, dividendo le responsabilità tra le sue e quelle dei calciatori. La situazione è in città è subito cambiata dopo la sconfitta interna contro il Bologna, nonostante i passi in avanti compiuti contro il Liverpool in Champions League. L’hashtag Ancelottiout impazza su Twitter, con migliaia di tifosi che si augurano l’addio del tecnico di Reggiolo: alcuni stanno arrivando addirittura a tifare contro la propria squadra del cuore pur di arrivare ai saluti. Secondo quanto riferisce però l’emittente napoletana TV Luna, non c’è spazio per nessun ribaltone, né da parte della società con un esonero, né tantomeno da parte del mister, che non ha mai sfiorato l’idea di arrivare le dimissioni.

…e non ci saranno dimissioni

Troppo vicino l’ultimo summit tra presidente e squadra, per cambiare già rotta. Servirà sicuramente parlare, confrontarsi, come detto dallo stesso allenatore. Ma d’altronde l’unica scriminante potrebbe essere una clamorosa eliminazione dalla Champions League, e visto il prossimo avversario (il Genk al San Paolo) e la situazione in classifica, appare davvero complicato che gli azzurri non passino il girone.

Categories: SERIE A

About Author