IL NAPOLI “STRAPAZZA” L’INTER CON UN NETTO 3-0

IL NAPOLI “STRAPAZZA” L’INTER CON UN NETTO 3-0

Il Napoli torna a vincere e convincere e lo fa contro un’Inter che continua a mostrare un buon gioco in fase d’attacco ma una pessima prestazione difensiva. La partita si mette subito in discesa per gli uomini di Mister Sarri che trovano la rete del vantaggio al 2′ con Zielinski che segna il primo gol con la maglia del Napoli. L’Inter è in bambola e al 6′ arriva già il raddoppio con Hamsik che segna un bellissimo gol approfittando delle “autostrade” concesse dall’Inter. I nerazzurri provano a reagire con Perisic e Candreva che spesso sono protagonisti di lunghe galoppate in area per cercare di servire un Icardi non in giornata. Il Napoli continua a giocare bene e ad andare vicina al tris in diverse occasioni con Hamsik, Gabbiadini e Insigne. Il secondo tempo comincia sulla falsa riga del primo e al 7′ arriva il gol del definitivo 3-0 grazie a un “semi”pallonetto di Insigne che realizza il suo quarto segno in campionato. Il Napoli controlla abbastanza bene il risultato, anche se l’Inter andrà vicina al gol in diverse occasioni con Perisic che, di testa, manda fuori il pallone a tu per tu con Reina e con Candreva che si divora il gol del possibile 3-1. Il Napoli, invece, va vicino al poker con Giaccherini, Callejon e Hamsik, ma al termine dei 90 minuti, il risultato definitivo è quello di 3-0, con i tifosi azzurri che possono finalmente esultare dopo una prestazione eccellente, complici le grosse lacune dei nerazzurri. Francesco Nettuno

NAPOLI-INTER 3-0

MARCATORI: Zielinski 2′, Hamsik 6′ p.t., Insigne 7′ s.t.

NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj (dal 17′ s.t. Maggio), Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (dal 31′ s.t. Rog); Callejon, Gabbiadini, L. Insigne (dal 13′ s.t. Giaccherini). (Rafael, Sepe, Chiriches, Maksimovic, Stinic, Allan, Jorginho, R. Insigne, El Kaddouri). All. Sarri

INTER (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Ansaldi; Brozovic, Kondogbia (dal 10′ s.t. Joao Mario); Candreva (dal 31′ s.t. Palacio), Banega (dal 1′ s.t. Eder), Perisic; Icardi. (Carrizo, Berni, Andreolli, Murillo, Nagatomo, Melo, Jovetic, Biabiany, Gabriel B.). All. Pioli

ARBITRO: Rizzoli di Bologna (Di Fiore-Dobosz/Passeri; Tagliavento-Celi)

NOTE: Spettatori: trentamila circa. Ammoniti: Ranocchia, Ansald, Joao Mario (I), Zielinski, Albiol (N). Recuperi: 2′ p.t., 0′ s.t.
Categories: SERIE A

About Author