IL NAPOLI VUOLE DYBALA, ZAMPARINI CONFERMA: “A BREVE INCONTRERO’ DE LAURENTIIS”

IL NAPOLI VUOLE DYBALA, ZAMPARINI CONFERMA: “A BREVE INCONTRERO’ DE LAURENTIIS”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete”  è intervenuto Maurizio Zamparini, presidente del Palermo: “Stiamo migliorando, gli imprenditori italiani ci sanno fare ed il governo deve smetterla di massacrarli. Il calcio è l’esempio di come l’economia può ripartire col lavoro serio. Il Palermo non ha i fatturati di Napoli o Roma, non so quando riusciremo ad arrivare in Europa, ma bisogna fare marketing per mostrare il nostro calcio anche in altri paesi come la Cina. Allargare i confini per poter ottimizzare ulteriormente è un obiettivo. Bisogna pensare che in Cina gli imprenditori sono pochi mentre noi stiamo distruggendo quanto costruito nei secoli scorsi e mi riferisco a figure come gli artigiani o i piccoli artisti che producono ricchezza. Ho dei progetti da attuare che produrranno molti posti di lavoro, proviamo a dare un esempio anche perché all’estero ci vedono come un punto di riferimento per le bellezze del nostro Paese e noi invece stiamo massacrando ciò che si è fatto in passato.
Napoli-Dnipro e Siviglia-Fiorentina? Il Napoli merita di stare in Champions e l’Europa League può essere una porta visto che quella del campionato è diventata difficile. L’organico del Napoli è forte abbastanza da poter pensare che vincerà la competizione.
Il Napoli su Dybala? È vero, De Laurentiis si è mosso personalmente e molto probabilmente anche senza la Champions migliorerà la squadra. Il presidente del Napoli mi ha contattato, ci vedremo a breve, ma ci lega una stima reciproca ed un’amicizia profonda. È chiaro che i rapporti che ho con Aurelio sono particolari e spero possa prenderlo perché Dybala è il nuovo Messi”. 

Categories: SERIE A

About Author