IL POMIGLIANO PENSA A MONTERVINO COME DS, AVVIATI I CONTATTI

IL POMIGLIANO PENSA A MONTERVINO COME DS, AVVIATI I CONTATTI

Grandi progetti per il Pomigliano in vista del prossimo campionato di serie D. La società granata, dopo la salvezza ai playout dell’ultimo campionato, vuole dare una sterzata e recitare un ruolo da protagonista per il futuro. Il presidente Raffaele Pipola ha progetti importanti. Il primo è relativo allo stadio Gobbato. I vertici della società granata hanno avuto un incontro con il sindaco rieletto Lello Russo per strappare la gestione del Gobbato. Una questione fondamentale per il futuro della principale squadra nella città dell’Alfa che due stagioni fa ha alzato al cielo una coppa Italia nazionale. Qualcosa potrebbe sbloccarsi nel corso di questa settimana quando i dirigenti del Pomigliano si recheranno nuovamente presso gli uffici del comune di Pomigliano d’Arco per trovare un accordo, economico e di durata, circa la gestione dello stadio Gobbato agli attuali dirigenti della compagine granata. Tra gli obiettivi del presidente Pipola anche il restyling dell’impianto che nell’ultima stagione ha creato non pochi problemi alla prima squadra, costringendo calciatori e staff tecnico a tenere lontano dal Gobbato in più di una circostanza.

Contatti sono stati presi anche con Francesco Montervino, ex dirigente del Taranto. L’ex calciatore del Napoli è stato con i rossoblù nell’ultima stagione, l’addio di Campitiello al club jonico ha portato all’addio anche lui. Montervino e Pipola hanno già avuto un primo contatto, l’ex centrocampista potrebbe ricoprire il ruolo di operatore di mercato. Molto dipenderà anche dai progetti del club pomiglianese, anche quelli sono subordinati alla questione relativa della gestione dello stadio.

Fabio Giordano

Categories: CALCIO, SERIE D

About Author