IL PORTICI ALL’ASSALTO DELL’AEROPLANINO MAJELLA

IL PORTICI ALL’ASSALTO DELL’AEROPLANINO MAJELLA

Il Portici ha grandi ambizioni per il prossimo campionato di Eccellenza e vuole emulare la Turris, ultima delle campane ad aver vinto il girone A. Il presidente Ciro Incoronato vuole dar filo da torcere alle varie big che potrebbe ritrovarsi nel girone come Savoia o Ercolano. E per questo sta cercando di costruire una sorta di Turris-bis, contattando i big che sono stati grandi protagonisti dell’ultima stagione con la maglia della squadra di Torre del Greco. Su tutti piace Rosario Majella, 35enne attaccante che ha segnato 23 gol con la compagine guidata da Pasquale Santosuosso. Capocannoniere del girone, giustiziere allo stadio San Ciro, Majella sarebbe già stato contattato dai vertici del club porticese che ha messo lui nel mirino. Assieme a Ciro Foggia, che il neo allenatore Pasquale Borrelli avrebbe chiesto fosse riconfermato, potrebbe formare una coppia d’attacco molto importante nello scacchiere del Portici Calcio. Anche se l’ex Aversa e Casertana dovrà parlare prima con il presidente Giuseppe Giugliano, con il club c’era una mezza promessa di riconferma in caso di promozione diretta in serie D.

Pietro Costante

About Author