IL POTENZA RISPONDE CON UN COMUNICATO STAMPA ALL’EX PRESIDENTE GRIGNETTI

IL POTENZA RISPONDE CON UN COMUNICATO STAMPA ALL’EX PRESIDENTE GRIGNETTI

N°280 – Comunicato stampa del 30.03.2015

 

Con questa comunicazione la Società intende rispondere alle provocazioni emerse da alcune testate giornalistiche prendendo spunto dal post di Facebook pubblicato dal dott. Grignetti sul proprio profilo personale. Ci dispiace che, senza un contradditorio e senza aver minimamente interpellato la controparte, sia stato dato per scontato la fondatezza di quanto narrato dalla persona interessata. Premettiamo che il dott. Grignetti NON E’ STATO INVITATO da alcun dirigente della Società a seguire la gara Potenza-Grottaglie e soprattutto NON E’ STATO RICHIESTO ALCUN INTERVENTO ECONOMICO di aiuto all’attuale Società. Se qualcuno lo ha fatto ne risponde a titolo unicamente personale. Uniche persone titolate ad agire a tale riguardo sono il Presidente Notaristefani ed il Direttore Generale Galasso (mentre unici referenti per l’area tecnica sono invece Chiaradia e mister Giacomarro). All’attuale Società sarebbe bastato solo che Grignetti non avesse lasciato debiti della sua gestione, posizioni documentabili e relative anche alla scorsa stagione che, ricordiamolo, si è conclusa con la promozione in serie D per intervento diretto e concreto del Gruppo Occhinegro, da Grignetti troppo facilmente dimenticato (e da lui messo alla porta). Sono destituite di ogni fondamento le accuse rivolte a questa gestione in merito alle presunte spettanze economiche di fornitori nei confronti dell’attuale Società e sono respinte al mittente le accuse di maleducazione e tracotanza ed ogni giudizio riferibili all’attuale dirigenza.  In merito all’episodio di un suo presunto allontanamento dalla tribuna del Viviani la Società tiene a precisare che al dott. Grignetti è stato consentito l’accesso allo Stadio e alla tribuna CENTRALE senza che esibisse alcun titolo di accesso, il direttore generale Galasso lo ha accolto cordialmente. Alla pretesa di occupare una postazione della tribuna centrale “riservata” ,ad insindacabile parere della gestione societaria, agli ospiti della società e alle autorità  e difronte alla prepotenza con la quale veniva offeso il collaboratore incaricato al servizio di accoglienza, si era reso necessario l’intervento degli stewards. Intervento evitato tuttavia proprio dal direttore generale della società che ha cercato di far comprendere le ragioni di tale pianificazione organizzativa. Il dott. Grignetti al tal punto ha ritenuto preferibile abbandonare lo Stadio, dopo essersi fermato a parlare con il dg Galasso, mentre l’altra persona che era in sua compagnia è rimasta a vedere la partita sempre dalla postazione della Tribuna Centrale. La testate giornalistiche in questione sono invitate a documentarsi sul comportamento della scrivente Società prima di denigrarne l’operato.

Categories: SERIE D

About Author