IL PRESIDENTE DELL’AVELLINO TACCONE: CHIEDO SCUSA A PAPARESTA, SOGNIAMO LA SERIE A

IL PRESIDENTE DELL’AVELLINO TACCONE: CHIEDO SCUSA A PAPARESTA, SOGNIAMO LA SERIE A

In merito alle polemiche suscitate dal presidente del Bari Gianluca Paparesta, il presidente dell’Avellino Walter Taccone ha voluto chiedere scusa tramite i microfoni di SKY Sport ai dirigenti biancorossi, gettando un po’ di acqua sul fuoco per quanto successo in Tribuna Montevergine: “Non è successo nulla di grave. Mi sono scusato con Paparesta e con tutti i dirigenti. Il calcio è un’altra cosa. È giusto che chi offende chieda scusa. Ho fatto di tutto con la polizia, gli steward per lasciare tranquilli i dirigenti del Bari. È una cosa che non ci contraddistingue, nelle quindici partite che abbiamo fatto qui non è mai successo nulla“.

Alla domanda se questo Avellino può sognare la Serie A, il patron biancoverde risponde così: “Un Avellino grintoso, determinato, l’allenatore ha fatto una grandissima partita, i ragazzi idem. Non possiamo lasciare punti al “Partenio-Lombardi”, abbiamo un sogno da inseguire e ci crediamo“.

Categories: SERIE B

About Author