IL PRESIDENTE VANNI RUSSO LASCIA IL PORTICI PER AIUTARE L’HERCULANEUM: “LEGATO A QUESTA CITTA'”

IL PRESIDENTE VANNI RUSSO LASCIA IL PORTICI PER AIUTARE L’HERCULANEUM: “LEGATO A QUESTA CITTA'”

PORTICI. Qualche tempo fa riportavamo le dichiarazioni di Giovanni Vanni Russo, uno dei presidenti del Portici 1906, riguardo alcune voci che giravano ad Ercolano su un suo possibile ingresso nella società neo promossa in Serie D. Lo stesso però smentì il tutto, affermando che non c’era alcun contatto con Ercolano. Questo pomeriggio abbiamo voluto ricontattare il presidente del Portici il quale però rovescia la situazione antecedente e spiazza in qualche modo i tifosi.
Ecco le sue dichiarazioni: “La situazione è molto chiara. Ho comunicato a Portici che vado via. Io lì avevo la maggioranza della società insieme ad un altra persona, un amico fraterno, Giudizioso che tra l’altro ho portato proprio io lì a Portici l’anno scorso, e a momenti si doveva fare anche una trasformazione in Srl con la ripartizione delle quote. Io ora sto cercando di trovare qualcun’altro che sia disponibile a prendersi questa quota, dando così una mano al signor Giudizioso, perché non voglio rimanere brutti ricordi. Non vorrei che quando io vado via, la società potrebbe avere problemi nel fare calcio. Sto cercando quindi di dare una mano, da questo punto di vista. Io ho sempre fatto calcio a Ercolano, quando avevo 27 anni stavo nell’Ercolanese Calcio, ora ne ho 45. Dal 2004 al 2008 sono stato il presidente della squadra, poi staccai perché mi scocciai, fino a quando non si venne a creare la situazione di Portici alla quale non potevo far altro che dare una mano ad un gruppo di amici. Però essendo di Ercolano e avendo dei trascorsi nella squadra, mi sento legato a questa città e una volta che si è venuto a creare questo problema per Mazzamauro che non riusciva a trovare sponsor, mi sono fatto partecipe con alcuni amici per trovarli e pare che per adesso stia andando abbastanza bene. Stiamo solo dando una mano alla squadra affinchè continuii a fare calcio, ma voglio essere chiaro, non sono entrato nell’Ercolanese. Quando si venne a creare questa situazione ho riflettuto bene e ho deciso di lasciare Portici. Sto vedendo nel contempo di trovare qualche buon imprenditore a cui affidare la mia quota nel Portici però, perché non voglio che tutto va alla deriva. Se i vecchi soci me lo fanno fare, io credo che ci sia la possibilità che qualcun’altro venga”.

Giovanni Visone – Tuttoeccellenza

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA, SERIE D

About Author