IL PUNTO DI MARCO MAZZEO SUL GIRONE B DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA

IL PUNTO DI MARCO MAZZEO SUL GIRONE B DEL CAMPIONATO DI ECCELLENZA

Marco Mazzeo

Pesantissima sconfitta per la Scafatese. Nell’ultima giornata del campionato di Eccellenza, girone B, la squadra del presidente Cesarano è uscita sconfitta sul campo della capolista Gragnano con il risultato di 2-1 perdendo, così, la testa della classifica proprio con la squadra napoletana. Adesso, per continuare a sognare la promozione nel torneo di serie D, i ragazzi di mister Incitti non potranno assolutamente sbagliare nessuna partita. Stanno disputando un campionato tranquillo, invece, il Valdiano e il Faiano, rispettivamente sesta e settima in classifica.

“Il nostro obiettivo è sempre stata la salvezza – dichiara Carmine Turco, allenatore del Faiano – Non dobbiamo commettere il grave errore di montarci la testa. Considerando tutti gli infortuni e le problematiche che abbiamo avuto e che, purtroppo, ancora stiamo attraversando, mi ritengo, senz’ombra di dubbio, molto soddisfatto dei punti che abbiamo conquistato. Nella mia carriera non mi era mai capitato di avere tanti calciatori infortunati e certamente questo ha penalizzato moltissimo durante alcune partite. Non ho, infatti, mai avuto l’intera rosa a mia disposizione. Il settimo posto in classifica? E’ frutto di tanto lavoro. Ovviamente è merito della società di Pappalardo e Bracco – spiega il tecnico del Faiano – Dobbiamo, però, assolutamente rimanere umili. Sognare, ovviamente, non costa nulla ma prima dobbiamo conquistare più punti possibili per raggiungere la quota salvezza evitando, così, i play-out”. Gara molto importante, invece, per il Campagna che con 19 punti occupa la quart’ultima posizione in classifica. La squadra, guidata in panchina da Gianfranco Balzano, domenica andrà a far visita alla Nocerina con l’obiettivo di conquistare l’intera posta in palio. Reduce dal pareggio casalingo contro il Forza e Coraggio Benevento, il Real Pontecagnano, al momento terz’ultimo in graduatoria con 18 punti, nel prossimo turno di campionato cercherà di compiere l’impresa sull’insidioso campo della Mariglianese, quinta in classifica in lotta per i play-off. “Sinceramente credo che sarà una partita molto difficile – afferma Gerardo Palmentieri, presidente del Real Pontecagnano – Senz’ombra di dubbio la Mariglianese è una grande formazione composta da ottimi calciatori e, inoltre, giocheremo fuori casa. Naturalmente cercheremo di giocare la nostra partita e sarà il rettangolo verde a decretare la migliore”.

Articolo pubblicato a firma di Marco Mazzeo questa mattina, 22-01-2015, sul quotidiano IL MATTINO

 

Categories: ECCELLENZA

About Author