IL REAL MADRID PERDE 2-1 MA VOLA LO STESSO IN FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE CONTRO LA JUVENTUS

IL REAL MADRID PERDE 2-1 MA VOLA LO STESSO IN FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE CONTRO LA JUVENTUS

Sarà il Real Madrid la squadra che affronterà la Juventus nella finale di Champions League a Cardiff. Nonostante l’Atletico si è imposto 2-1, il Real si qualifica grazie al 3-0 dell’andata. Per quanto riguarda la partita di stasera, l’Atletico parte subito forte trovando la rete dell’1-0 al 12′ grazie a Saul il quale realizza con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Real è in bambola e al 16′, i biancorossi ottengono un calcio di rigore per atterramento di Torres in area, sul dischetto si presenta Griezmann che non fallisce, 2-0. Pian piano il Real ritrova l’equilibrio e va vicino al gol in diverse occasioni fino al 42′ quando Benzema si rende protagonista di una gran giocata saltando tre uomini dell’Atletico per poi crossare nel mezzo e sul tiro respinto interviene da pochi passi Isco che realizza il 2-1. Nella ripresa, l’Atletico non riesce a ribaltare la partita e gli uomini di Simeone possono uscire dal campo a testa alta ma con gli acerrimi rivali del Real che conquistano la finale di Champions League per un totale di 4-2. Francesco Nettuno

ATLETICO-REAL MADRID 2-1

Atletico (4-4-2): Oblak; Gimenez (12′ st Thomas), Godin, Savic, Filipe Luis; Gabi, Koke (31′ st Correa), Saul, Carrasco; Griezmann, Torres (12′ st Gameiro). A disp.: Moyà, Tiago, Hernandez, Gaitan. All.: Simeone

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Danilo, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro (32′ st Lucas Vazquez), Kroos, Modric; Isco (42′ st Morata), Ronaldo, Benzema (32′ st Asensio). A disp.: Casilla, Nacho, James Rodriguez, Kovacic. All.: Zidane

Arbitro: Cakir (Turchia)

Marcatori: 12′ Saul (A), 16′ Griezmann (A), 42′ Isco (R)

Ammoniti: Danilo (R), Savic (A), Godin (A), Ramos (R), Gabi (A), Correa (A)

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author