IMPRESA CALPAZIO, BATTUTA AI SUPPLEMENTARI LA ROCCHESE

IMPRESA CALPAZIO, BATTUTA AI SUPPLEMENTARI LA ROCCHESE

La Calpazio di Voza sorprende tutti. Resta in 10, va ai supplementari sullo 0-0 ma trova con Discepolo il guizzo per vincere a Castel San Giorgio, contro i padroni di casa della Rocchese, e con l’1-0 andare a giocarsi l’ultimo atto per salire in Eccellenza: obbligo di vittoria domenica prossima sul rettangolo di gioco del San Vito Positano, che godrà di fattore campo grazie al miglior piazzamento di regular season. Per la Rocchese, secondo anno di fila con delusione finale, stavolta il rammarico è maggiore, la squadra aveva dimostrato nel corso del campionato di poter puntare alla vittoria secca. Possibile una richiesta di ripescaggio ma è ancora presto per delineare il futuro.

Marco Mattiello 

(foto Pietro Sabia)

Categories: PROMOZIONE

About Author