INCHIESTA DIRTY SOCCER, CALCIOSCOMMESSE: MOXEDANO AI DOMICILIARI

INCHIESTA DIRTY SOCCER, CALCIOSCOMMESSE: MOXEDANO AI DOMICILIARI

Il tribunale del Riesame di Catanzaro attenua la  misura cautelare emessa dalla Procura della città calabrese nei confronti di Mario Moxedano, patron del Napolis Mugnano. Il numero uno del sodalizio biancoblu è da circa una settimana agli arresti domiciliari e dunque, dopo più di un mese, ha potuto lasciare il carcere di Secondigliano.

terranostranews

Categories: NOTIZIE VARIE, SERIE D

About Author