INTER: FELIPE MELO SI AVVICINA, IL CENTROCAMPISTA NON CONVOCATO PER IL RITIRO DAL GALATASARAY

INTER: FELIPE MELO SI AVVICINA, IL CENTROCAMPISTA NON CONVOCATO PER IL RITIRO DAL GALATASARAY

Protagonisti in entrata, e presto protagonisti anche sul versante uscite. Il mercato dell’Inter prende forma, e dopo gli arrivi, ufficializzati, di Kondogbia, Miranda, Montoya e Murillo, i nerazzurri stanno provando, dopo le cessioni di Kuzmanovic, Botta e Obi, a sfoltire ulteriormente la rosa. Senza però perdere di vista gli ulteriori sforzi richiesti da Mancini: arriverà sicuramente un centrocampista, poi almeno uno, se non due, rinforzi in avanti, dove lo stesso tecnico nerazzurro, in conferenza, ha ammesso le necessità di intervenire.

Il fronte più caldo, al momento, sembrerebbe essere però quello targato Felipe Melo: il centrocampista è stato a lungo inseguito nel mese appena trascorso di giugno, ma tenuto ancora in stand-by per via di alcune operazioni da definire. Scartata l’ipotesi Imbula e tramontanta definitivamente, ormai da tempo, quella Tourè, l’Inter sta riflettendo sul brasiliano del Galatasaray e su Mario Suarez. La novità, in questo senso, è però da registrarsi per Felipe: l’ex Juve e Fiorentina, che solo pochi giorni fa, su instagram confessava di non aver ancora preso nessuna decisione circa il suo futuro, non è stato infatti inserito nella lista che il club turco ha diramato chiamando a raccolta i propri tesserati in vista della preparazione estiva. Un segnale inequivocabile, a meno che l’assenza non sia stata concordata direttamente col club. Ipotesi, in tempi di mercato e di numerosi rumours, al quanto remota.

L’Inter, dal canto suo, avrebbe trovato anche un’offerta in grado di stuzzicare l’appetito turco: al Galatasaray potrebbe infatti finire Krhin, reduce dal prestito al Cordoba, in Spagna, dove ha lasciato un’ottima impressione. Valutazioni analoghe quelle dei due giocatori, entrambe stimate attorno ai 3 milioni di euro. Nel frattempo i nerazzurri stanno provando ad ingranare la quarta anche sul versante Nagatomo: il giapponese è sul mercato, e con un’offerta da 7 milioni di euro saluterà facilmente l’Inter. Su di lui lo Schalke, a quel punto regina d’Asia in Europa con l’accoppiata Naga-Uchida, e il Borussia Dortmund. 

About Author