LA BATTIPAGLIESE CADE PER 2 A 0 SUL CAMPO DELLA LEONFORTESE

LA BATTIPAGLIESE CADE PER 2 A 0 SUL CAMPO DELLA LEONFORTESE

LEONFORTESE – BATTIPAGLIESE 2-0

La Battipagliese cade per due reti a zero nella trasferta di Leonforte. La Leonfortese con le reti di Mincica e Candiano, tutte e due giunte nel secondo tempo, chiude la pratica incrementando la propria classifica in chiave salvezza ma con un occhio ai play off e allungando a tre il numero di vittorie consecutive. La Battipagliese dal canto suo ha retto l’urto dei leoni biancoverdi solo per 45 minuti non impensierendo mai il portiere di casa Pentimone se non con tiri velleitari dalla distanza o attraverso calci piazzati battuti da Signorelli e Leone. Il ritmo e il possesso palla dei padroni di casa hanno fatto la differenza decretando la vittoria per gli uomini di Infantino che si avvicinano prepotentemente alla zona play off distante ora solo 4 punti. Per la Battipagliese invece la classifica si fa impietosa ferma a quota 23 punti, distante due lunghezze dalla Tiger Brolo(25), tre dal Noto(26) che ha pareggiato sul campo del Due Torri, quattro dal Sorrento(27) sconfitto dall’Akragas all’Esseneto, e infine sette punti dalla Nuova Gioiese(30) vincente a sorpresa sul campo amico contro il Torrecuso, ed ultimo posto utile che assicurerebbe la salvezza diretta senza passare per la lotteria dei play out.

LEONFORTESE: Pentimone, Castro, Nicolosi, Fecarotta, Monforte, Calabrese, Mincica (dal 35’s.t. Di Pasqua), Di Peri, Franzese (dal 40’s.t. Montalbano), Candiano, Russo (dal 15’s.t. Lizzo Scorpo). A disposizione: Astolfo, Di Pasqua D., Ilardo, Inveninato, Guerreri, Maria. Allenatore: Pietro Infantino

BATTIPAGLIESE: De Marino, Odierna, Fiorillo, Aufiero, Garofalo, Cirillo, Aprile, Scuotto (dal 17’s.t. Botta), Signorelli, Leone, Minnucci (dal 44’s.t. D’Ambrosio). A disposizione: Viscido, D’Ambrosio, Avagliano, Picarone, El Otmani, Pascuccio, Pastore. Allenatore: Carmelo Condemi (squalificato)
ARBITRO: Signor Marco Guarnieri di Empoli
ASSISTENTI: Signor Davide Musumeci di Catania e Signor Isidoro Grasso di Acireale
RETI: 4’s.t. Mincica, 29’s.t. Candiano
NOTE: Ammoniti: Scuotto, Minnucci e Aprile. Recupero: 1’p.t., 2’s.t. Spettatori: 300 circa

Categories: SERIE D

About Author