LA BATTIPAGLIESE INDICE “DOMENICA DEL GEMELLAGGIO” PER LA GARA COL TORRECUSO

LA BATTIPAGLIESE INDICE “DOMENICA DEL GEMELLAGGIO” PER LA GARA COL TORRECUSO

Sarà una “Domenica di Gemellaggio” quella del 30 novembre allo stadio Pastena, in occasione della gara tra Battipagliese e Torrecuso. La Battipagliese e la Scuola Calcio Spes di Battipaglia, dopo lo storico accordo siglato all’inizio dell’attuale stagione, sfileranno insieme sul manto verde del Pastena. Saranno presenti tutti i gruppi agonistici della Spes, guidati dal responsabile Antonio Casucci, e le scuole calcio con i responsabili Paolo Cantalupo ed Augusto Bisogno, con i vari allenatori e collaboratori. All’evento prenderanno parte circa 350 persone, tra bambini ed istruttori. All’interno dello stadio sarà riservato loro un intero settore. Tra il primo ed il secondo tempo della gara tra Battipagliese e Torrecuso, i vari gruppi della Spes sfileranno sul campo, con la presentazione ufficiale di ogni singola squadra.Si tratta del primo di una serie di eventi che accomuneranno i colori della Battipagliese e quelli della Spes Battipaglia nel corso della stagione.

L’idea è quella di riportare le famiglie allo stadio.Organizzatori dell’evento sono Christian Noschese, segretario del settore giovanile della Battipagliese, e i dirigenti della Spes Amodio Prisco ed Augusto Bisogno.«L’idea della festa nasce perché c’è la forte volontà di far diventare lo stadio Pastena finalmente un luogo per famiglie e bambini – afferma Noschese – l’idea della società è questa ma per fare ciò ci vuole tempo e bisogna continuare a lavorare in questo modo. Ringrazio il presidente Carmine Ferrara, il direttore sportivo Giuseppe Cannella e l’allenatore della formazione juniores Juri Calabrese per avermi messo nelle migliori condizioni lavorative in questi mesi».

Categories: SERIE D

About Author