LA CALPAZIO SI FA SOFFIARE IL FANTASISTA TASCABILE DE SIO DAL SOLOFRA

LA CALPAZIO SI FA SOFFIARE IL FANTASISTA TASCABILE DE SIO DAL SOLOFRA

Cristian De Sio è un nuovo calciatore del Solofra. Il club irpino, guidato anche per la prossima stagione da Ciccio Messina (ex bomber dell’Atletico Nocera), si è assicurato le prestazioni dell’ex capitano della Rocchese, la cui esperienza alla corte del presidente Carmine Pagano è giunta ai titoli di coda dopo ben 5 anni, conditi tra l’altro dalla strepitosa vittoria nel campionato di Prima Categoria di tre anni fa e dalla doppia uscita di scena ai play-off nelle ultime due stagioni.

«Per me sono stati 5 anni assolutamente indimenticabili – ha spiegato Cristian De Sio -. Mi dispiace lasciare i giocatori e i tifosi, con i quali avevo e ho tuttora un rapporto stupendo. Credo di aver sempre onorato la maglia della Rocchese, nei successi, ma anche nei momenti bui».

Visibilmente emozionato il fantasista “tascabile”, che ricorda di aver «sempre dato tutto per la maglia, da quando non avevamo nemmeno i palloni per allenarci ed eravamo in 13 agli allenamenti, quando le cose non erano come oggi. Poi – aggiunge De Sio -, come si fa a dimenticare il campionato vinto, con il mio amico allenatore Giovanni Liguori? Posso dirmi sicuramente fiero di questa lunga esperienza, così come posso affermare, senza tema di smentita, di essermi comportato sempre nel pieno rispetto di Roccapiemonte e dei suoi tifosi».

La chiusura è proprio per i supporters rossoblu, «dei quali mi rimarrà un ricordo stupendo. Resterò sempre un tifoso della Rocchese, indipendentemente dalla maglia che vestirò. Ci tengo a ringraziare i tifosi perché in campo ci vai con tutt’altra carica quando li senti cantare e li senti gridare il tuo nome. Adesso – conclude De Sio – per me è il momento di voltare pagina, ma dentro di me griderò sempre “forza Rocchese”».

Giuliano Pisciotta

About Author