LA GELBISON BATTE IL GRAGNANO E VEDE LA SALVEZZA /VIDEO

LA GELBISON BATTE IL GRAGNANO E VEDE LA SALVEZZA /VIDEO

Missione compiuta per la Gelbison, che a Vallo della Lucania batte il Gragnano diretta concorrente per la permanenza in serie D. Turno del giovedì di Pasqua, il 32^ del torneo. La formazione di Severo De Felice prova a impensierire la compagine ospite di Francesco Russo, prima al 14’ con il tiro di Merkay, fuori, poi con Romanelli, il cui destro termina di poco al lato. Poco dopo punizione dalla sinistra di Cammarota, con Uliano che colpisce debolmente di testa, con l’estremo difensore napoletano Russo che blocca senza problemi. Al 21’ si fa vedere il Gragnano: gran tiro di La Monica e grande risposta del portiere locale D’Agostino. Al 34’ ancora Gragnano con il destro velenoso da fuori area di Cavaliere, di poco alto. Nel finale di primo tempo espulso il vallese Mejri per gioco pericoloso. La prima frazione di gioco termina a reti bianche.
Ripresa decisamente più vivace, con Pipolo e Merkay che provano a dare la sveglia ai padroni di casa. Al 51’ l’errore di Rossi potrebbe costare caro, ma il tiro di La Monica è neutralizzato da D’Agostino. Al 55’ tiro in area da buona posizione di Caterino, che non centra però la porta avversaria. Al 71’ arriva l’inaspettato vantaggio ospite: Di Costanzo avanza sulla destra, serve in area l’accorrente Tascone, appena entrato, per l’1-0 gragnanese. Dopo appena un minuto però, arriva la grande reazione della Gelbison: è Pipolo con un gran rasoterra a fulminare Russo. Nel giro di cinque minuti i vallesi si ritrovano in nove per l’espulsione diretta, molto contestata, di Esposito, entrato da poco. Cuore e grinta però spingono i vallesi alla vittoria: all’81’ calcio di rigore per atterramento di Merkay in area. Dal dischetto realizza Cammarota. Inutile il forcing finale del Gragnano, rimasto anche in dieci. La Gelbison vince 2-1, allungando sulla zona pericolosa della classifica e ipotecando la sospirata permanenza in quarta serie.

GELBISON-GRAGNANO 2-1 (71’Tascone, 72’ Pipolo, 81’rig. Cammarota)

GELBISON: D’Agostino, Romanelli, Mejri, Pipolo, Hutsol, Grieco, Rossi (63’Maiese), Uliano, Caterino (68’Esposito), Cammarota, Merkay (92’Chiochia). A disp.: Viscido, D’Angiolillo, Pifferi, Vaccaro, De Luca, Passaro. All.: Severo De Felice
GRAGNANO: Russo, Ammendola, Elefante (91’Procida), La Monica, Chiariello, Cavaliere, Lopetrone (70’Tascone), Martone, Di Costanzo, Gassama, Padovano(70’Achaval). A disp.: Buono, Grimaldi, Piscopo, Qehajaj, Minale, Ruocco. All.: Francesco Russo
ARBITRO: Lovison di Padova, coadiuvato da Brizioli e D’Angelo di Perugia
AMMONITI: Martone, Lopetrone, Pipolo
ESPULSI: Mejri, Esposito, Ammendola
SPETTATORI: 250

stiletv

Categories: SERIE D

About Author