LA JUVENTUS E’ SENZA CENTRAVANTI E CON UN ALLENATORE SENZA IDEE di Sergio Vessicchio

LA JUVENTUS E’ SENZA CENTRAVANTI E CON UN ALLENATORE SENZA IDEE di Sergio Vessicchio

Allegri ha addirittura messo Cristiano Ronaldo centravanti nella partita d’esordio del campionato.Un fallimento come tecnico,  come sportivo e come uomo di calcio.Il giocatore più importante del mondo lo ha messo in un ruolo sbagliato.Questo allenatore rappresenta la vergogna del momento magico juventino.E’ un abusivo incapace e fuori luogo.Speriamo che non faccia rompere i coglioni anche a CR7 come ha fatto con Tevez, Pogba, Pirlo, Marchisio, Higuain e tanti altri che per colpa sua sono scappati dalla Juventus.Quando l’asso portoghese a Verona si è spostato sulla fascia(a sinistra) è stato devastante creando le condizioni per la rimonta e la vittoria.Senza Higuain la Juventus è senza il centravanti, senza l’ariete da area di rigore,senza lo sfondatore,senza l’uomo che in due campionati ha fatto solo in campionato 40 goal(24 il primo anno e 16 il secondo) quasi tutti decisivi.Ora l’unica punta centrale è uno(Mandzukic) che lo scarsone Allegri ha fatto giocare per un anno e mezzo esterno sinistro costringendolo spesso a fare il terzino e snaturandolo totalmente.Quest’anno ha creato poi le premesse per farsi smantellare la squadra.Buffon,Liechtstein,Marchisio e lo stesso Higuain tutti d’un colpo bruciati e buttati nel cesso perchè vecchi ma soprattutto perchè non andavano d’accordo con l’allenatore (Marchisio e Higuain).Tutti in una volta indebolendo e non rinnovando una squadra che invece di qualcuno di loro ancora aveva bisogno.Stesso film visto al Milan li cacciavano tutti fino a quando successe il patatrac.Alla Juventus non può essere così ma di certo non si comprende come mai ancora tengono sulla panchina un distruggi calciatori,allenatore senza un’idea di gioco,uno che non ne azzecca una e che costituisce l’unico caso al mondo in una società che fa vincere un allenatore.Misteri del calcio e della mente umana.Sergio Vessicchio

Categories: EDITORIALE, SERIE A

About Author