LA JUVENTUS PIU’ FORTE DI UN ARBITRO O CORROTTO O PAZZO.ROMA AIUTATA

LA JUVENTUS PIU’ FORTE DI UN ARBITRO O CORROTTO O PAZZO.ROMA AIUTATA

Un arbitraggio scandaloso ha limitato una vittoria della Juventus più netta di quanto possa sembrare.Due goal annullati,un rigore non visto,e soprattutto falli chiarissimi non fischiati alla Juventus altri vergognosamente invertiti.La Juventus ha vinto giocando un ottimo primo tempo.Nella ripresa la vergognosa prestazione dell’arbitro ha condizionato,anzi frenato la partita della Juventus rassegnata allo show di Massa da cacciare subito dal mondo arbitrale.Non pensiamo alla corruzione e quindi Massa potrebbe essere pazzo altrimenti non si spiega.

GLI EPISODI INCRIMINATI DALL’ARBITRO VERGOGNA

50′ – Errore per Massa, anche grave: Nzonzi atterra Dybala. Per Massa è fallo ed applica il vantaggio. L’azione prosegue, ma l’arbitro non estrae nessun cartellino: sarebbe stato il secondo giallo per il francese!

61′ – Altro fallo di Nzonzi su Dybala, stavolta l’arbitro non sanziona neppure l’irregolarità del centrocampista.

63′ – Spallata di Manolas a Ronaldo al limite dell’area di rigore: l’arbitro incredibilmente sanziona un fallo di mano al portoghese, sbilanciato dall’avversario. Non sembrano comunque esserci gli estremi per un fallo.

69′ – GOL ANNULLATO ALLA JUVE: Chiellini salta nei pressi di Olsen, che va però a vuoto. Ecco cos’è successo

90′ – GOL ANNULLATO ALLA JUVE: aveva insaccato Douglas Costa su assist di Ronaldo. Ma c’era un fallo di Matuidi su Zaniolo in precedenza, segnalato dal Var.

Categories: SERIE A

About Author