LA JUVENTUS VOLA IN BORSA CON IL NOME MBAPPE’ PARATICI FRENA

LA JUVENTUS VOLA IN BORSA CON IL NOME MBAPPE’ PARATICI FRENA

La Juventus vola in Borsa (chiude a +10%) nella prima seduta del 2019 sulla scia delle indiscrezioni riguardo un progetto (che fa sognare i tifosi bianconeri) per comprare l’attaccante francese Kylian Mbappè, considerato da tanti il vero erede di Cristiano Ronaldo. Non si parla ovviamente di un ingaggio del bomber ventenne, che oggi milita nel Psg, nella finestra di calciomercato di gennaio ma dell’idea di costruire progressivamente una maxi-operazione simile a quella che ha portato lo stesso Ronaldo in maglia bianconera (su cui sono stati investiti tra ingaggio e cartellino circa 400 milioni).

Il direttore sportivo bianconero,  ha raffreddato in ogni caso l’ipotesi, senza però smentirla seccamente, e parlando dal Globe Soccer di Dubai l’ha definita ‘molto fantasiosa’. “La fantasia aiuta, ma a gennaio poco e anche per giugno questo è un nome molto difficile”, ha aggiunto. In ogni caso, dall’ingresso sull’Ftse Mib del 27 dicembre scorso, il titolo ha guadagnato quasi il 10%. Più concreta, almeno per ora, la pista che porta a Ramsey, centrocampista gallese dell’Arsenal. “Ramsey – ha detto Paratici a Sky – è un ottimo giocatore, va in scadenza di contratto: è nostro dovere esser attenti anche a lui”. Il club bianconero potrebbe ripetere con lui la stessa operazione di Emre Can: “Alla Juve a giugno? Ramsey è un giocatore dell’Arsenal e sicuramente al mercato non siamo attenti solo noi”.

Categories: CALCIOMERCATO, SERIE A

About Author