LA LAZIO VINCE IN RIMONTA CONTRO UN BRESCIA IN 10

LA LAZIO VINCE IN RIMONTA CONTRO UN BRESCIA IN 10

La Lazio può mettere in cantiere solo il risultato per il bicchiere mezzo pieno.La formazione di Inzaghi,fresca vittoriosa della supercoppa contro la Juventus,pechè non ha giocato una buona partita e ha Battuto il Brescia solo perchè rimasto in 10 sin dal primo tempo per un fallo da chiara occasione da goal dopo il vantaggio di Balotelli,dal dischetto Immobile pareggia e con i lombardi in 10 la Lazio poi può vincere senza entusiasmare.Ancora nei minuti di recupero la vittoria della Lazio e anche il secondo goal è stato segnato da Immobile.

BALOTELLI PRESO DI MIRA

Bersaglio di cori offensivi (“Balotelli figlio di…”), alla mezz’ora della partita contro la Lazio, l’attaccante del Brescia Mario Balotelli ha richiamato l’attenzione dell’arbitro per segnalare il comportamento degli oltre 1.500 tifosi della Lazio. Si è visto il labiale del giocatore che all’arbitro ha detto: “E’ la seconda volta”. Manganiello ha risposto: “Ora ci penso io”. Dalla curva laziale si era udito anche qualche “buu” nei confronti di Balotelli tanto che è stato fatto leggere allo speaker il comunicato che invita il pubblico a non intonare cori di discriminazione. Nel frattempo il pubblico bresciano rispondeva con il coro “Mario, Mario” a sostegno del proprio giocatore che, tra l’altro, al 18′ aveva portato in vantaggio i ‘suoi’.

Categories: SERIE B

About Author