LA LAZIO VINCE IN TRASFERTA CON LA SAMPDORIA

LA LAZIO VINCE IN TRASFERTA CON LA SAMPDORIA

Vittoria fondamentale della Lazio di StefanoPioli ai danni della Sampdoria. Al Ferraris i biancocelesti si impongono 0-1 grazie al gol del rientrante Gentiletti, ritornato dopo l’infortunio proprio al Ferraris contro ilGenoa. 3 punti fondamentali per la compagine biancoceleste, momentaneamente al secondo posto.

CRONACA SAMPDORIA – LAZIO: Primi minuti caratterizzati da tanta intensità da una parte e dall’altra. Le due squadre si danno battaglia a centrocampo ma i tiri stentano ad arrivare. Per attendere la prima occasione si deve aspettare solo il 20′ con un tiro da fuori aria di Parolo. Pochi secondi, ed è la Sampdoria a provare su schema d’attacco ad impensierire Berisha. Il colpo di testa di Soriano è però alto. Il centrocampista si ripete al 31′ mettendo paura alla retroguardia biancoceleste con un grandissimo diagonale che esce di pochissimo. La Lazio continua a fare la partita ma le occasioni da rete le ha solo la Samp: al 42′ grande sgaloppata sulla destra di De Silvestri, il terzino mette in mezzo dove trova Obiang che non deve far altro che metterla a rete ma lo spagnolo sbaglia clamorosamente. Secondo tempo che si apre con una clamorosa palla gol fallita da Eto’o: il camerunense viene lanciato a rete e, a tu per tu contro Berisha, mette di poco a lato. Al 54′ arriva la rete della Lazio: da Genoa a Genoa, Gentiletti torna in grande stile, mettendo a rete una palla di Ledesma dalla bandierina. La Sampdoria prova una timida reazione, ma la Lazio tiene e punge in contropiede. Al 68′ mette paura a Viviano su un tiro di controbalzo ma la palla esce di poco a lato. Al 73′ altro contropiede micidiale della Lazio ma Rizzo salva in extremis un facile tiro di Djordjevic. A 5 minuti dalla fine ci prova ancora Parolo dalla distanza, mancando ancora una volta la giusta mira.

IL TABELLINO DELLA GARA:

SAMPDORIA (4-3-1-2) – Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah (dal 61′ Rizzo), Palombo (dall’81’ Okaka), Obiang; Soriano; Muriel, Eto’o (dal 61′ Bergessio). Allenatore: Mihajlovic.

LAZIO (4-3-3) – Berisha; Basta, Ciani, Gentiletti (dal 75′ de Vrij), Radu; Parolo, Ledesma, Lulic; Candreva (dall’83’ Mauri), Klose (dal 69′ Djordjevic), Felipe Anderson.Allenatore: Pioli.

Marcatori: Gentiletti (L, 54)

Ammoniti: Palombo (S, 15), Silvestre (S, 39′)

Espulsi: –

Categories: SERIE A

About Author