LA LEONFORTESE BATTE IL ROCCELLA 2 A 0 NEL RECUPERO DEL GIRONE I

LA LEONFORTESE BATTE IL ROCCELLA 2 A 0 NEL RECUPERO DEL GIRONE I

LEONFORTE – Seconda sconfitta consecutiva in terra siciliana per il Roccella, battuto a Leonforte nella gara di recupero non giocata lo scorso 22 marzo a causa della nebbia. Nel precedente turno (12esima di ritorno), a conquistare i tre punti col minimo scarto (1 a 0) era stato il Due Torri. La Leonfortese invece si è imposta col più classico dei risultati (2 a 0), grazie ad un euro goal di Candiano, che poi ha servito l’assist per il raddoppio al compagno Mincica, reti peraltro incassate in appena tre minuti dall’incolpevole Belcastro, senza alcun dubbio il migliore fra gli amaranto, se il primo tempo è terminato ad occhiali il merito è anche suo. Roccella comunque che ha avuto la possibilità di andare in goal, sia sullo 0 a 0, che sul doppio svantaggio, mancate delle facili occasioni per battere il guardiano locale. E la cosa comincia a preoccupare, infatti da tre gare consecutive gli amaranto non riescono a bucare il portiere avversario, l’ultima rete realizzata, quella di Jonis Khoris nell’incontro interno pareggiato con l’Akragas, ne consegue che non si va in goal da trecentoquarantotto minuti. Dopo questo successo, il quinto consecutivo davanti la propria tifoseria, i biancoverdi si candidano per accomodarsi al tavolo dei play off, il quinto posto dista appena una lunghezza. Il Roccella che invece lotta per evitare gli spareggi retrocessione, da qui alla fine della stagione regolare deve gestire al meglio i quattro punti di vantaggio sulla zona pericolo.

LEONFORTESE-ROCCELLA 2-0

Marcatori: 16’ st Candiano ( L ), 18’ st Mincica ( L )

LEONFORTESE (4-4-2): Barone; Fecarotta, Manforte, Bonaventura, Messina; Castro (42’ st Nicolosi), Guerrieri (37’ st Montalbano), Di Peri, Candiano; Mincica, Floridia (33’ st Liuzzo Scorpio). A disp.: Pentimone, Di Pasqua, Furlo, Maria, Indeminato, Russo. All.: Infantino

ROCCELLA (3-5-2): Belcastro; Cassaro (21’ st Maiese), Coluccio, Pizzoleo; Odwige, Calabrese (36’ st Laaribi), Franco, Criniti, Sorgiovanni (21’ st Pastore); Dorato, Khoris. A disp.: Lombardo, Carbone, Minici, Mittica E., Schiavello, Khanfri. All.: Galati

Arbitro: D’Aquino di Roma 1 (Poma di Trapani e De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto)

Note. Spettatori: circa cinquecento. Espulso: 39’ st Coluccio ( R ) per doppio cartellino giallo. Ammoniti: Guerrieri ( L ), Cassaro ( R ), Fecarotta ( L ), Coluccio ( R ). Angoli: 3 – 6. Recupero: 0’ pt e 3’ st.

Categories: SERIE D

About Author