LA NOCERINA PASSA A CASTEL SAN GIORGIO CON UN GOL DI CACACE

LA NOCERINA PASSA A CASTEL SAN GIORGIO CON UN GOL DI CACACE

Il Città di Nocera ottiene una vittoria fondamentale pur non giocando la sua migliore prestazione di questo primo scorcio di campionato. In un derby giocato senza tifosi, allo stadio “Domenico Sessa” di Castel San Giorgio, decide una rete del difensore Cacace arrivata sugli sviluppi di un corner dopo l’assedio del secondo tempo.

Solito 4-4-2 per Esposito che ritrova capitan Cuomo in difesa di fianco a Cacace coi giovani Mozzillo e Fonzino sulle fasce. Chance a centrocampo per Lettieri in coppia con De Liguori in un reparto completato da Scibilia e dalla novità Genovese. In avanti ci sono Majella e Carotenuto. Modulo speculare per i rossoblù del tecnico, ex Nocerina, Del Sorbo che però deve rinunciare agli squalificati Porzio, Giordano e Villacaro, ma si affida alle geometrie in mezzo al campo del nocerino Ferrara e all’estro in avanti di Lucarelli.

Primo tempo in cui il Castel San Giorgio si rende protagonista di una prestazione gagliarda: le prime occasioni degne di nota sono infatti rossoblù con la premiata ditta Lucarelli-Capuano che crea pericoli in due occasioni dalle parti di Amabile. Il Città di Nocera risponde al 25′ con Genoveseche sciupa però una clamorosa occasione calciando in diagonale fuori. Nell’azione in questione la squadra rossonera ha recriminato un rigore alquanto netto. I molossi non riescono sbloccare la gara e Carotenuto ci prova, intorno alla mezz’ora, con una conclusione dai 30 mt che termina alta. Sul finire di tempo la chance per il vantaggio capita ancora a Genovese, ma il giovane nocerino, arrivato a tu per tu col portiere, cicca il pallone. Nel secondo tempo i rossoneri cercano di aumentare la pressione trovando due occasioni per passare in vantaggio con Majella prima e Carotenuto poi, ma il Castel San Giorgio non si scompone giocando la sua nobilissima partita anche grazie alle buone prestazioni di Lucarelli in attacco e Ferrara a centrocampo. Ad un quarto d’ora dal termine c’è l’episodio che decide il match: angolo di Carotenuto, uscita a vuoto di Cesarano, e stacco di testa di Cacace che firma l’1-0. Dopo il vantaggio il Città di Nocera ha l’occasione per raddoppiare, ma prima Carotenuto e poi Scibilia si fanno parare due facili conclusioni ravvicinate.

CASTEL SAN GIORGIO-CITTA’ DI NOCERA 0-1

CITTA’ DI NOCERA (4-4-2): Amabile 6; Mozzillo 6, Cuomo 6.5, Cacace 7, Fonzino 6 (20′ pt Del Gaudio 6); Genovese 5.5 (81′ Vitolo 6), De Liguori 6, Lettieri 6, Scibilia 5.5; Carotenuto 6, Majella 5.5 (60′ Marcucci 6). All. Esposito 6

CASTEL SAN GIORGIO (4-4-2): Cesarano 6.5; Ricupito 6, Pedone 6 (76′ Trapanese 6), Squitieri 6, Starita 7, Trotta 6.5, Palumbo 6 (54′ Piacente 6), Ferrara 7, Desiderio 6, Lucarelli 6.5, Capuano 6 (71′ Nocerino 6). All. Del Sorbo 6

Arbitro: Marino Rinaldi di Messina

Marcatori: 75′ Cacace

Ammoniti: Lettieri, Capuano

Note: partita a porte chiuse

Marco Esposito

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author