LA NUOVA GIOIESE CONTRO LA LEONFORTESE PER FESTEGGIARE LA SALVEZZA

LA NUOVA GIOIESE CONTRO LA LEONFORTESE PER FESTEGGIARE LA SALVEZZA

Penultimo atto della stagione ed ultima trasferta per la Nuova Gioiese, impegnata domani a Leonforte, da dove spera di poter tornare con la salvezza in tasca. La squadra viola nel pomeriggio odierno è partita alla volta del piccolo comune situato al centro della Sicilia, dove attenderà di poter giocare questo importante confronto contro i biancoverdi ennesi, che ancora sperano di poter agganciare in extremis i play-off.

Sarà un impegno non certo semplice, visto che la matricola siciliana condivide attualmente il sesto posto in classifica con la Neapolis, con i suoi 51 punti, ed è a sole due lunghezze dalla zona play-off, dalla Frattese, quinta in graduatoria.

In virtù del difficile impegno della Frattese a Roccella, la Leonfortese, in caso di successo pieno, aggancerebbe il quinto posto a soli 90’ dal termine. Ma dovrà fare i conti con una Gioiese col morale a mille, reduce dall’en plein conseguito nel duplice impegno interno contro Marcianise ed Agropoli, e che scenderà in campo senza alcun timore reverenziale, consapevole della propria forza, e con la ferma determinazione a fare l’ultimo sforzo, quello che potrebbe consentire di festeggiare la permanenza con una giornata di anticipo.

La Leonfortese rappresenta sicuramente una delle autentiche rivelazioni di questo torneo. Dopo le dimissioni di mister Mirto, i siciliani guidata da Infantino, hanno proseguito a macinare calcio spettacolo con un organico giovanissimo, che li ha portati fin qui. La squadra non ha risentito nemmeno della partenza dell’attaccante Caputa a Dicembre (aveva già segnato 9 reti) verso Catanzaro. I siciliani con la coppia Candiano-Mincica hanno continuato a far bene ed ora sognano il miracolo play-off. Dopo il Torrecuso, la Leonfortese, insieme all’Akragas, è la squadra che ha vinto di più tra le mura amiche (ben 11 volte), subendo in casa appena 8 reti (così come il Rende). E’ reduce da ben 6 vittorie casalinghe consecutive. L’ultimo mancato successo risale infatti a 4 mesi fa quando venne battuta in casa dal Montalto (unica sconfitta stagionale interna).

La compagine di mister Franco Viola giocherà domani senza eccessive pressioni, con la certezza ormai di avere virtualmente centrato la salvezza. Ed in queste occasioni Zampaglione e soci spesso riescono a dare il meglio di loro stessi. Manca l’ultimo tocco ed il miracolo firmato “Viola” sarà compiuto. Addirittura dando un’occhiata ai possibili scenari che potrebbe offrire la classifica domani a fine gara, si può dire che si potrebbe addirittura festeggiare la salvezza anche in caso di malaugurato stop, se il Montalto non vincerà con l’Agropoli e la Tiger dovesse perdere a Battipaglia. Tale situazione lascerebbe la terz’ultima (o le terz’ultime) a quota 29, per cui al massimo potrebbe (o potrebbero) toccare quota 32 che impedirebbe la disputa dei play-out fra terz’ultima e sest’ultima, avendo già la Gioiese 40 punti in saccoccia.

Ma comunque vada, la squadra viola potrà festeggiare domenica prossima tra le mura amiche quando ospiterà il Montalto.

Dunque grande attesa tra la tifoseria, col solito gruppetto di irriducibili pronti a seguire la squadra, per non mancare alla probabile festa salvezza. Mister Viola domani non avrà a disposizione l’attaccante Zecchinato, assente per squalifica, al cui posto dovrebbe giocare Manfrellotti. Ci sarà anche il match winner delle ultime gare Totò Crucitti, in splendida forma, e salito a quota 13 nella classifica marcatori, al sesto posto insieme a Celiento della Frattese.

Ci sarà anche da vendicare l’immeritata sconfitta casalinga dell’andata (2-1), che fu la prima della gestione Viola. Pertanto, non rimane che attendere le ore 15 di domani, con un occhio molto interessato anche a quello che succederà in Battipagliese-Tiger, Montalto-Agropoli ed anche Noto-Torrecuso.

Questa, infine, la probabile formazione viola di domani: Panuccio, Cosoleto, Gambi, Somma, D’Angelo, Taverniti, G. Crucitti, A. Crucitti, Manfrellotti, Zampaglione, De Angelis.

gioiasport

Categories: SERIE D

About Author