LA ROMA BATTE 4-0 LA FIORENTINA E SI RIPRENDE IL SECONDO POSTO

LA ROMA BATTE 4-0 LA FIORENTINA E SI RIPRENDE IL SECONDO POSTO

Una vittoria convincente, una partita dominata contro una Fiorentina che dopo qualche buona giocata in avvio s’è sciolta come neve al sole, schiacciata dalla maggiore solidità degli avversari. Nell’ultima gara della 23esima giornata di Serie A, la Roma s’è ripresa il secondo posto vincendo all’Olimpico con un secco 4-0. Ha stravinto Spalletti il confronto con Paulo Sousa. In due squadre schierate in modo speculare, entrambe col 3-4-2-1, a fare la differenza sono stati soprattutto gli esterni e i trequartisti. Impalpabili Bernardeschi e Borja Valero, superbo Nainggolan che s’è confermato anche stasera su altissimi livelli. Poi la solita spinta di Bruno Peres ed Emerson Palmieri per stringere d’assedio la retroguardia viola e bloccare Chiesa e Maxi Olivera. La Roma, come un diesel, ha preso campo col passare dei minuti e poco prima del duplice fischio ha sbloccato il match. Gol del solito Dzeko, che prima ha sovrastato fisicamente Gonzalo Rodriguez e successivamente, dopo aver scaricato il pallone su De Rossi, ha sfruttato l’errato posizionamento di Sanchez per trovarsi a tu per tu con Tatarusanu. Glaciale il bosniaco contro l’estremo difensore avversario, una rete che ha permesso ai giallorossi di disputare una ripresa sul velluto. Nel secondo tempo, infatti, non c’è stata partita. La Fiorentina ha tirato i remi in barca e la Roma ne ha approfittato infilando reti una dopo l’altra. Poco prima dell’ora di gioco il difensore Fazio, con una incornata, ha realizzato il suo primo gol in Serie A. Al 75esimo Nainggolan ha finalizzato una rapida ripartenza e ha realizzato il 3-0. Infine, Dzeko ha sfruttato una ingenuità di Astori per realizzare la personale doppietta e issarsi solitario in vetta alla classifica cannonieri. All’Olimpico la partita s’è conclusa tra gli applausi convinti dei tifosi giallorossi. La Roma s’è ripresa alla grande dallo scivolone di Genova, mentre la Fiorentina dall’altro lato ha mostrato tutti i suoi limiti. Per i viola la zona europea è sempre più lontana. Fonte: tuttomercatoweb.com

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Bruno Peres, De Rossi (40′ st Paredes), Strootman, Emerson; Nainggolan (44′ st Grenier), El Shaarawy (35′ st Totti); Dzeko. A disp.: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Mario Rui, Gerson, Perotti, Salah. All. Spalletti

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Astori; Chiesa (33′ st Cristoforo), Badelj, Vecino, Maxi Olivera (18′ st Ilicic); Borja Valero, Bernardeschi (29′ st Tello); Babacar. A disp.: Sportiello, Satalino, De Maio, Salcedo, Mlakar, Toledo, Tomovic, Milic, Hagi. All. Sousa

Arbitro: Irrati

Marcatori: 39′ Dzeko, 13′ st Fazio, 30′ st Nainggolan, 38′ st Dzeko (R)

Ammoniti: Strootman, De Rossi (R), Sanchez, Borja Valero, Rodriguez (F)

Categories: SERIE A

About Author