LA SALERNITANA VINCE E SE NE VA

LA SALERNITANA VINCE E SE NE VA

LECCE SALERNITANA 5LECCE. La capolista se ne va. La Salernitana espugna Lecce grazie ad una rete di Colombo e si porta a +3 sul Benevento. Un vantaggio ancora esiguo ma che arriva dopo una trasferta difficilissima in una giornata che doveva essere a vantaggio del Benevento. Ed ora nel posticipo con il Matera potrebbe esserci un’altra grande festa all’Arechi.Il Lecce parte subito forte, pressando la Salernitana e provando con il palleggio a far male ai granata. La squadra di Menichini attende e riparte in contropiede, ma nei primi minuti le occasioni da rete latitano. Tante le mischie, determinate dai molti calci piazzati conquistati sulla trequarti da Miccoli e compagni ma nessun tiro nello specchio della porta. Fino al minuto 33, quando Gustavo da posizione impossibile prova un tiro di esterno sinistro che Gori devia con la punta delle dita sulla traversa. La risposta granata, un minuto dopo, è affidata a Gabionetta che dal limite lascia partire un sinistro che sfiora il palo della porta di Caglioni. Al 38’ è Colombo, con un colpo di testa su cross di Pestrin, ad andare vicinissimo al gol del vantaggio ma la palla fa la barba al palo. Al 41’ Miccoli reclama un rigore per un contatto presunto con Pestrin, sul capovolgimento di fronte Gabionetta salta mezzo Lecce e al momento del tiro viene anticipato in corner da Diniz.La ripresa si apre con la Salernitana padrona finalmente del campo. Una supremazia che si concretizza al 58’: corner di Favasuli, stacco imperioso di Colombo che di testa fa secco Caglioni. La rete scatena la girandola delle sostituzioni che spezzetta il match. Il Lecce, nonostante non riesce però a trovare più varchi. A parte uno svarione di Franco che innesca il contropiede di Embalo al 91′, la Salernitana non corre più rischi e porta a casa tre punti pesantissimi.Marco Di Martino

LECCE-SALERNITANA 0-1

LECCE (4-1-4-1): Caglioni; Diniz, Vinetot, Abruzzese, Di Chiara; Papini; Mannini, Lepore (60’ Embalo), Salvi, Gustavo; Miccoli (60’ Herrera). A disp.: Scuffia, Beduschi, Felipe Gomes, Manconi, Doumbia. All.: Bollini

SALERNITANA (4-3-3): Gori; Colombo, Lanzaro, Trevisan, Franco; Favasuli (82′ Bovo), Pestrin, Moro; Calil, Mendicino (66’ Nalini), Gabionetta (62’ Negro). A disp.: Russo, Tuia, Bocchetti, Cristea. All.: Menichini

Arbitro: Rapuano di Rimini (Barbetta/Camillucci)

MARCATORI: 58’ Colombo

NOTE: Spettatori cinquemila circa di cui 279 provenienti da Salerno. Ammoniti Pestrin, Gabionetta, Vinetot, Colombo. recuperi 0′ e 3′

Categories: TRASMISSIONE

About Author