LA SCAFATESE PENSA ALLA RICONFERMA DEL TECNICO INCITTI

LA SCAFATESE PENSA ALLA RICONFERMA DEL TECNICO INCITTI

Giorni di attesa in casa Scafatese 1922. Come dichiarato dal patron Enzo Cesarano, in questo fine settimana si avrà un quadro completo dell’organigramma dirigenziale e dello staff tecnico. Proprio per quanto riguarda la parte tecnica, la grande attesa resta sul nome dell’allenatore che guiderà i canarini. Chi sta ipotizzando nomi di “vecchi volponi” del calcio nostrano con curriculum ricco di successi, potrebbe ricredersi.

Infatti, nelle ultime ore sembra più che possibile la riconferma del tecnico Gigi Incitti, tanto stimato, innanzitutto dal punto di vista umano, dal presidente Cesarano. Il tecnico di Montecorvino, nella scorsa stagione, ha condotto i canarini con un bilancio francamente positivo, conquistando i play off e una storica finale di Coppa Italia. Di più – obiettivamente – non si poteva.

Quello che però, già a suo tempo, destò dubbi, fu la gestione del contraccolpo psicologico successivo alla sconfitta nella finalissima di Torre Annunziata e il rapporto con gli organi esterni (stampa e tifoseria). Dunque, se patron Cesarano dovesse optare per la conferma di Incitti, la linea societaria sarebbe chiara: puntare sulla continuità di un progetto che mira alla crescita graduale.

Intanto la società ha reso nota l’organizzazione di uno stage per giovani calciatori, in programma allo stadio “XXVIII Settembre” di Scafati. La tabella di marcia prevede una seduta d’allenamento riservata ai classe 1999 e 2000 per il 23 luglio e una riservata ai classe 1997 e 1998 per il 24 luglio. Per entrambi i giorni, il lavoro in campo si svolgerà dalle 17.30 alle 19.30.

Vincenzo Cavallaro

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author