LA TURRIS VOLA IN D CON UN TURNO D’ANTICIPO, BATTUTO IL GLADIATOR CITTA’ IN FESTA

LA TURRIS VOLA IN D CON UN TURNO D’ANTICIPO, BATTUTO IL GLADIATOR CITTA’ IN FESTA

Turris promossa in serie D con un turno di anticipo. Città e tifosi in delirio per la vittoria del campionato di Eccellenza centrata questa mattina dai biancorossi di mister Santosuosso: una doppietta del bomber Rosario Majella (prima rete al 49′, con raddoppio allo scadere) ha permesso alla Turris di superare il Gladiator e di ottenere la promozione.

Promozione conquistata anche grazie al risultato finale dell’altra sfida di alta classifica, Sessana-Virtus Volla, finita con un pareggio senza reti. Giro d’onore per il ds Francesco Vitaglione, vecchia gloria della Turris, che entrando in campo al posto di Majella, ha raggiunto quota 100 presenze in maglia biancorossa.

Grande festa all’Amerigo Liguori, gremito come non mai: sugli spalti del Comunale di viale Ungheria almeno 2500 tifosi che hanno sventolato per tutti i 90 minuti bandiere e palloncini biancorossi e indossato magliette celebrative con il numero 12, quello del dodicesimo uomo in campo. In tribuna anche l’ingegnere Salvatore Gaglione che per nove campionati guidò la favolosa Turris degli anni Settanta.
Per le vie del centro storico festeggiamenti, caroselli e fuochi d’artificio per celebrare la vittoria del torneo, che arriva dopo un anno di successi per la Turris di patron Giuseppe Giugliano.

Francesca Raspavolo

Categories: ECCELLENZA

About Author