L’AFRAGOLESE CEDE ALL’OMNIA BITONTO NEL FINALE E POI PERDE AI RIGORI

L’AFRAGOLESE CEDE ALL’OMNIA BITONTO NEL FINALE E POI PERDE AI RIGORI

La tensione, il cuore che vuole traboccare, la paura di non farcela, lo stomaco in gola. Poi il pallone gonfia la rete, la gioia esplode e una città intera canta: «Serie D, serieD!».All’andata era finita 2-0 per l’Afragolese e al ritorno finisce con lo stesso risultato 2-0 i due goal però segnati nel finale.I pugliesi vincono ai calci di rigore.

Incredibile impresa allo Stadio degli Ulivi dove l’Omnia Bitonto è riuscita a ribaltare il doppio svantaggio con la Vis Afragolese subito in terra campana nell’andata della finale play off del campionato di Eccellenza è ha ottenuto una storica promozione in serie D. Dopo 8 anni quindi la città torna ad avere una squadra nel Campionato Nazionale Dilettanti, dopo l’Us Bitonto che l’aveva lasciata nel 2010 dopo la drammatica finale play out persa contro il Pisticci che ne ha anche sancito l’inizio della crisi economica che l’ha costretta a ripartire dalla Terza Categoria.
In uno stadio Degli Ulivi completamente esaurito la squadra di mister De Candia ha prima pareggiato i conti con un doppio Turitto, portando la partita ai supplementari. Poi ha affondato il colpo ai rigori facendo esplodere la gioia sugli spalti.

Categories: SERIE D

About Author