L’AGROPOLI NE FA 4 MA IL RISULTATO E’ BUGIARDO, IL COSTA D’AMALFI ESCE A TESTA ALTA

L’AGROPOLI NE FA 4 MA IL RISULTATO E’ BUGIARDO, IL COSTA D’AMALFI ESCE A TESTA ALTA

Il risultato di 4-1 è bugiardo e lo dimostra l’arrabbiatura dell’allenatore agropolese Gianluca Esposito.L’Agropoli ha giocato male ed è stata per oltre un’ora irriconoscibile ma forse all’altezza del suo reale valore snaturato dal filotto di vittorie in campionato.Una cosa improponibile, inguardabile.Probabilmente la giornata negativa è dipesa dallo schieramento di un modulo che questa squadra non può fare e che fa solo perchè l’allenatore forse sta preparando il 4-3-3 non si addice all’organico che ha ma il trainer nolano lo adotta solo ed esclusivamente per far giocare Capozzoli una volta smaltito il peso visto che come sempre non ha fatto la preparazione.Questo a dimostrazione che l’Agropoli è succube di Capozzoli la rovina di questo ambiente capace di prendere iin giro tutto e tutti.Nel primo tempo ritmi blandi,toni soporiferi e una traversa in avvio colpita da Giura.Sono proprio i due centrali difensivi Giura appunto e Russo a faticare ma a brillare  di più perchè a centrocampo il solo Tafuri fa il suo dovere mentre Santonicola è in uno stato fisico e mentale pietoso e Di Filippo gioca solo perchè è obbligatorio il 2001 perchè il ragazzo non ha,per ora,la statura tecnica e fisica per essere schierato.In avanti il solo Pasqual si fa ammirare per prepotenza fisica, impeto tattico e senso del goal.Proprio lui porta in vantaggio l’Agropoli ripresa poco dopo dal Coata d’Amalfi a conclusione di una dormita generale della difesa,la sola in tutta la gara.Gli ospiti allenati molto bene da Osvaldo Ferullo hanno schierato tutti under con gli over rimasti a casa e non hanno demeritato anzi se avessero pareggiato non avrebbero rubato nulla.L’Agropoli del secondo tempo è la stessa con Pasqual che la riporta nuovamente in vantaggio e viene sostituito da D’Attilio il quale nel finale ne fa addirittura due confermando il suo ottimo avvio di campionato anzi di stagione.L’Agropoli così com’è non può aspirare a nulla e l’allenatore sta facendo miracoli,non traggano in inganno i risultati,l’anno scorso docet.Una buona squadra di centro alta calssifica.Il Costa d’Amalfi punta ad un ruolo importante nel campionato diretto dietro la scrivanina da un ex agropolese quel Sanmarco che contribuì a vincere il campiionato dei deflfini nel 2002/2003 con Formicola in panchina.Rivederlo è stato un piacere.Sergio Vessicchio

LA PAGELLA

Capone 6 Impegnato poco è comunque sempre molto concentrato.Sul goal una mezza responsabilità la tiene perchè ha respinto una palla velenosa ma era coperto.

Petriccione 5 Non spinge è statico anche se la fase difensiva la fa bene.Giura lo guida bene deve crescere,piace la sua grinta.

Pappalardo 5 Lontano dal suo real valere ha preso l’impegno sottogamba tuttavia si vede che ha il senso della posizione e non sgroppa più come l’anno scorso.Cosa succede?

Giura 6,5 ottimo coordinatore difensivo è bravo ad impostare e a coprire nell’anticipo, non riesce ad essere brillante e spesso fa fallo.Deve curare questo aspetto.

Russo 6,5 Brilla nella scelta di tempo,calma bonucciana nell’apoggio e quando esce palla al piede,testa alta è di un eleganza stratosferica  oltre che vanta una sicurezza eccellente perchè ha tanta personalità.Se continua così farà molta strada.Bravo.

Santonicola 4 Sarebbe bello rivedere il Santonicola delle ultime partite dello scorso campionato.Quello era un giocatore molto incisivo e importante.In questo momento non ha fisicità, porta palla e spesso la perde,non interdice e non imposta.Se torna quello dell’ultima fase della scorsa stagione è un ottimo acquisto.Se è questo lasciamo stare.

Di Filippo 3,5 Non entra mai in partita,non fa l’interno di centrocampo come per consegna dxell’allentaore, non sa scaricare il pallone,non sa colpire di testa,non sa coprire.Deve fare molta gavetta ancora in questo modo rischiano di bruciarlo ed è un peccato.

Tafuri 6,5 elegante,predisposto al gioco di squadra,fa girare il pallone con intelligenza.deve lavorare ancora molto ma è sulla buona squadra tuttavia la sua categoria per il momento è la juniores però piace per come si muove e per come ha approcciato.

Pasqual 8 Doppietta spettacolo per il punteros azzurro.Goal da destra e da sinistra da fermo e in corsa.Non gli si può chiedere altro.

Limatola 4 Non s capisce che tiene.Non da nessun contributo positivo alla squadra e pure è un giocatore fantastico un acquisto giusto e azzeccato.Forse è solo un momentaccio.

Selvaggio 6 Schierato totalmente fuori ruolo, sacrificato solo per provare il modulo Capozzoli non ha fatto una buona partita ma ha dei numeri importanti,elegante,raffinato,veloce,pratico.Schierato a centrocampo e non sulla fascia questo ragazzo darà un’impronta alla squadra perchè è bravo, molto bravo.L’unica bocciatura riguarda l’atteggiamento.Vuole fare sempre il fenomeno e non va bene perchè anche se ha giocato in Albania qui in Campania le caviglie,se continua con questo comportamento, gliele fanno saltare.Deve essere utile e disponibile e giocare come sa perchè è di categoria superiore.

Sono entrati Di Lascio,Natiello,D’Attilio,Capozzoli

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author