L’AGROPOLI AFFRONTA L’ECLANESE IN TRASFERTA: DE CESARE CARICA LA SQUADRA

L’AGROPOLI AFFRONTA L’ECLANESE IN TRASFERTA: DE CESARE CARICA LA SQUADRA

Dopo la vittoria in Coppa Italia Dilettanti sul campo del Valdiano, l’Agropoli si prepara per la nona giornata di campionato che la vedrà impegnata a Mirabella Eclano (AV) contro l’Eclanese, squadra in lotta per la salvezza. Finora il cammino dell’Agropoli si è dimostrato essere impeccabile: tra campionato e Coppa Italia, la formazione di De Cesare ha messo a segno tutte vittorie ed un solo pareggio, tuttavia non bisogna assolutamente sottovalutare questa partita contro l’Eclanese, avversario nettamente inferiore sulla carta ma che ha dimostrato in diverse gare di potersi rivelare pericolosa sotto alcuni aspetti che analizzeremo in seguito. L’Agropoli arriva a questa gara dopo aver superato ostacoli ben più ardui, ma la mentalità imposta da Mister De Cesare fa come al solito ben sperare dato che i “delfini” hanno finora disputato ogni partita come se fosse una finale. La gara tra Eclanese e Agropoli si giocherà allo stadio “Lando D’Elia” di Mirabella Eclano, fischio di inizio ore 14:30. L’Eclanese occupa attualmente il terzultimo posto in classifica a quota 6 punti (in condominio con il Sant’Agnello) ed è una delle squadre meno accreditate per la salvezza diretta. Finora ha vinto una sola volta, pareggiato 3 partite e ne ha perse 4. Risulta essere la terza squadra ad aver subito più gol in campionato (15). E’ allenata da Mister Di Donato che ha a sua disposizione una rosa abbastanza giovane ma con qualche elemento di valore come i cannonieri: Santosuosso e Orefice. Nonostante la posizione di classifica, l’Eclanese è reduce da una sconfitta di misura sul campo del Sorrento, anche se la squadra costiera ha sciupato numerose occasioni per chiudere la gara. Non è dunque un buon momento per l’allenatore Di Donato, costretto ad affrontare due grandi squadre (Sorrento e Agropoli), a distanza di una settimana. Secondo i referti arbitrali, l’Eclanese è una delle squadre che potrebbe impensierire qualsiasi squadra sotto l’aspetto mentale. Indipendentemente dal tasso tecnico, l’Eclanese gioca le sue partite ad alta intensità cercando spesso di far innervosire l’avversario per trarne giovamento. Questo l’aspetto particolare anticipato in precedenza. Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

Categories: ECCELLENZA

About Author