L’AGROPOLI BATTE LA NEAPOLIS 1-2 SUGLI SPALTI LA PAGANESE PER VALUTARE MAIELLARO

L’AGROPOLI BATTE LA NEAPOLIS 1-2 SUGLI SPALTI LA PAGANESE PER VALUTARE MAIELLARO

La vittoria dell’Agropoli ha il sapore di un impresa per come è maturata e per come poi si è conclusa. I giocatori hanno buttato il cuore oltre  ogni ostacolo senza risparmiarsi minimamente. Dopo mezz’ora l’Agropoli era già in vantaggio per 2-0 grazie I goal di Tarallo che andava in rete dopo solo 40 secondi e Canotto e sembrava si potesse assistere ad un pomeriggio tranquillo ma i delfini chiudevano il primo tempo addirittura in nove per effetto dei rossi a Visnardi e Cuomo. Rigoli ha dovuto rivedere in corsa l’assetto tattico della partita e potendo far leva su di una rosa di grandissimo livello immetteva dentro forze fresche ma all’altezza del loro compito capaci di non far rimpiangere i sostituiti e gli espulsi. In avvio il tecnico siculo cambiava il modulo per fortuna e mandava in soffitto quel 4-3-3 inapplicabile con i giocatori in rosa. Le solite forzature che di fatto hanno eliminato i delfini dalla corsa al primo posto ma almeno questa volta le cose sono andate meglio. Nella ripresa i delfini hanno retto benissimo,ad un certo punto anche i locali sono rimasti in dieci e il goal di Allocca ha solo illuso i partenopei. Il forcing finale ha messo a dura prova gli AGROPOLESI che sono usciti vittoriosi e con il merito di aver disputato una grandissima partita sul piano della sostanza  e della quantità mostrando il carattere,la grinta e la qualità. Tutti bene coloro che sono scesi in campo,è una vittoria che dimostra che questo campionato è stato buttato via per i capricci dell’allenatore il quale se avesse dato ascolto a Magna e alla società su certe decisioni oggi si trovava in testa alla classifica ma purtroppo per far giocare qualche giocatore,infortunato,rotto e raccomandato chissà da chi è per cosa l’Agropoli ha gettato al vento una vittoria finale quasi certa. Rimane Rigoli una grande risorsa è un grandissimo tecnico il meglio che si poteva avere in questo momento,il rammarico è questo. Sergio Vessicchio

Sugli spalti i visionatori della Paganese per il portiere dell’Agropoli Maiellaro nella foto in alto.

Categories: SERIE D

About Author