L’AGROPOLI NEL CAOS PROCOPIO VICINO ALL’ESONERO CONTATTATI BALZANO E CERMINARA,FABIANI FRENA

L’AGROPOLI NEL CAOS PROCOPIO VICINO ALL’ESONERO CONTATTATI BALZANO E CERMINARA,FABIANI FRENA

Balzano ex secondo di Pecchia al Verona e Rosario Cerminara concittadino di Bisogno  i due nomi contattati dalla società per l’eventuale sostituzione di Procopio. Fabiani difende ancora il tecnico ma ora i risultati e le scelte gravissime lo condannano ad una situazione imbarazzante.Non può essere sempre colpa dei giocatori scarsi o del campo o della rosa non idonea.L’allenatore,secondo la società,sta facendo troppo il bello e il cattivo tempo.L’accusa è chiara ed inequivocabile,il rapporto che Procopio ha con procuratori e familiari dei genitori,con società e con amici dei procuratori sta logorando tutta la stagione e il salvabile non può essere più salvato .Secondo la società il tecnico sta costruendo una tela di rapporti per farsi un futuro nel calcio e continuare ad allenare.Va detto che Procopio è un allenatore molto bravo,ha un secondo eccezionale e i due lavorano in sintonia e con preparazione.L’impressione però e che il tecnico calabrese sia stato risucchiato dal vortice nefasto del calcio campano accanitosi sull’Agropoli in questa annata calcistica.La società non  perdona al tecnico l’utilizzo reiterato di giocatori come Sollazzo,Acunzo,Cozzolino e sopratutto Orefice.Su Orefice tutta la campania si sta  divertendo a prendere in giro l’Agropoli e gioco forza nel tritacarne ci è finito anche l’allenatore attuale.Alla domanda Perchè gioca orefice visto chen è un 2002 e non si tratta di un giocatore all’altezza peraltro basso e ancora da formare nelle giovanili? La risposta è una gran risata e il resto sono accuse a chi lo fa giocare.Può essere mai che l’Agropoli sia sta ridotta a questa situazione?

.

Tozzi,Mariani(questa pratica è il figlio di mister Mariani vicinissmo a Fabiani e lo portano ovunque),Del Negro,Proto,Pagano(solo questo lo ha voluto il mister) Matrone,Carrafiello e Cappiello quest’ultimo arrivato a pezzi a 1.800 euro al mese,solo l’ombra di quello che conoscevamo.Noi lo avevamo detto a Bisogno molto tempo prima che sarebbero arrivati solo giocatori ex Salernitana e come avevamo sostenuto si è verificato.Nonostante questo Orefice ancora gioca.

Sono arrivate tutti giocatori che orbitano nell’entourage della Salernitana e di Fabiani tranne Pagano.E tutti sono del livello di Sollazzo,Cozzolino e Acunzo.Insomma tutti i falliti delle primavere di Avellino e Salernitana sono arrivati ad Agropoli.Prima li ha portati Taccone e ora Fabiani.Se vogliono credere che ci scendiamo questa situazione stanno facendo una valutazione sbagliata. Perchè se hanno deciso di retrocedere alle spalle di Bisogno che sta mettendo soldi e con il nome di Agropoli sia chiaro noi denunceremo queste malefatte.Bisogno sta pregando come un Santo di far arrivare calciatori di esperienza e invece oggi e domani e non arrivano mai. Il primo passo,secondo Bisogno,è il licenziamento dell’allenatore che avvalla la situazione e mette in campo le pratiche.Nella Montorese,altra società di Bisogno,ci sono giocatori molto meglio di questi.

La società non ci vede chiaro.Stanno facendo troppe marchette con l’Agropoli e solo grazie a Sergio Leoni il segretario che le cose stanno andando per il verso giusto sulla tenuta societaria.L’Agropoli è un club sano,pulito che pagherà con la rateizzazione l’ammanco lasciato da Cerruti e il sindaco Adamo Coppola ha lavorato tantissimo per rimettere in sesto la situazione societaria ed economica oggi tutta sulle spalle di Bisogno. Far divertire procuratori,mediatori,genitori con i sacrifici degli altri è una cosa abominevole.Non sappiamo se Fabiani riuscirà a salvare l’allenatore Procopio,l’allenatore però si passi la mano per la coscienza e faccia la persona seria perchè continuare a mentire e fare un gioco perverso non gli fa onore.Sergio Vessicchio

Categories: SERIE D

About Author