L’AGROPOLI TORNA ALLA VITTORIA CON UNA GRANDE PRESTAZIONE 3-0 ALLA SCAFATESE

L’AGROPOLI TORNA ALLA VITTORIA CON UNA GRANDE PRESTAZIONE 3-0 ALLA SCAFATESE

I goal arrivano dalla Valle del calore e sono confezionati da Limatola.L’Agropoli fa un sol boccone della Scafatese battendola per 3-0 alla fine di una gara a senso unico nella quale gli ospiti hanno fatto la comparsa davanti ad un’Agropoli bello e pimpante finalmente efficace.4-2-3-1 il modulo adottato da  Esposito e se lo dovesse riportare al 3-5-2 di inizio stagione questa squadra troverebbe la strada per fare cose importanti.E invece l’unico modulo che Esposito non vuole adottare è quello che porterebbe l’Agropoli nelle prime della classifica ,forse poi lo spiegherà a fine stagione.La migliore prestazione stagionale coincide con la ritrovata vena di Capozzoli ispirato da Limatola e finalmente da una squadra che non si limita solo a servirlo.Quando Capozzoli si metterà a disposizione della squadra e non viceversa come successo con la Scafatese la musica cambia.La doppietta segnata contro i canarini è la dimostrazione di questo.L’Agropoli è parso subito in  vena nonostante l’assenza di Di Lascio il miglior under in circolazione in luogo del quale a centrocampo ha giocato Masocco ottimo calciatore di personalità ma che nel primo tempo ha fatto dannare l’allenatore è cresciuto nel secondo tempo.In vantaggio i delfini con Capozzoli lesto ad intervenire sotto misura su un cross ben piazzato  da Limatola.In fotocopia l’azione del secondo goal sul pallone questa volta si avventa D’Attilio e finalmente fa una cosa da attaccante e incorna a rete.L’Agropoli si siede sul risultato e subisce la Scafatese la quale solo in una circostanza fa venire i brividi a Capone ma la palla finisce fuori.La ripresa è la piattaforma per la doppietta di Capozzoli a conclusione di un’azione personale,per verificare la condizione di Pascual e per l’esordio di Belgrande classe 2002 il quale in pochi minuti si è fatto valere senza nessuna paura e con la personalità di un veterano.Ora ricomincia il tour de force.Esposito deve scegliere se puntare al vertice e quindi schierare il 3-5-2 o rimanere nel limbo del campionato utilizzando i tre attaccanti.Sergio Vessicchio

LA PAGELLA

Capone 6 poco impegnato ma attento e preciso.Molto bravo nello smanacciare due palloni vacanti in area che potevano dare fastidio.E’ in perfetta crescita.

Garofalo 7 questa volta è piaciuto.Gara di personalità,attento nello scarico,bravo a proporsi.Le altre volte queste cose dov’erano?In ogni caso ha giocato bene.

Pappalardo 6,5 Se da continuità alla sua qualità può giocare in serie largamente superiori ma ha lunghe pause e giocate capestro.Quando affonda alla sua maniera è incontenibile e la Scafatese se ne è accorta.

Giura 6,5 partita molto buona con chiusure e giro palla di qualità oltre che ha dovuto supportare un Kamana non in grande giornata.

Kamana 5 Questo è un giocatore strepitoso ma nella partita di oggi non ha fatto grandi cose anzi spesso ha fatto sbandare la squadra.Era al rientro e va compreso.

Di Filippo 5 Inconsistente.Mai entrato  in partita,non ha la forza e forse l’età per essere in campo nell’eccellenza campionato durissimo.Deve tornare nella Juniores e fare esperienza ancora non può essere pronto per la prima squadra tanto è vero che la società sta prendendo 2 del 2001.Questo lo dicono tutti anche perchè se no può sembrare un fatto personale e non si tratta di questo.Le forzature con i ragazzi non si fanno perchè se no li bruciano.Speriamo non sia il caso di questo ragazzino.

Capozzoli 7,5 oltre alla doppietta anche il modo con il quale si è messo a disposizione della squadra è sembrato quello giusto.Quando a Capozzoli non si chiede la luna lui è quello di oggi.Un altro atto di umiltà è quello di lasciare la fascia di capitano che usa solo per la fotografia.L’Agropoli ha bisogno di un capitano importante e non finto come ha bisogno del Capozzoli visto in campo con la Scafatese.

Masocco 5 sgombriamo il campo dagli equivoci.Se a Masocco lo mettiamo in serie D da il 100% in più.Sa giocare,ha un ottimo palleggio,sa impostare e ha giocate fantastiche.Oggi di tutto questo non si è visto niente.In primo luogo perchè questa non può essere la sua categoria,ancora non si è calato in ecdellenza,la posizione è stata sbagliata,le consegne pure.Questo è uno che va messo la in mezzo e gli si deve dire fai quello che vuoi.Incapsularlo in strategie tattiche arrabattate come  quelle di oggi lo si perde e lo si innervosisce.

D’Attilio 6,5 per il goal e per quelle volte che rientra a centrocampo quando  rivediamo il giocatore fantastico che conosciamo.A punta è uno sconcio vederlo giocare.Nel suo ruolo può riacciuffare i professionisti perchè Guido è un centrocampista meraviglioso anche se ha fatto un goal da bomber ma non lo è.

Natiello 6,5 tanto impegno e schierato in una posizione non idonea al suo modo di giocare.Tuttavia fa il suo compito senza strafare e con intelligenza, senza sbavature questa volta.Nella squadra in crescita anche lui ne approfitta.Perfetto nel pressing alto,bravo nell’interdizione. Questa volta non abbiamo nulla da dire.

Limatola 8 scatenato.Fa 60 minuti da campione servendo 2 assist vincenti,facendo impazzire gli avversari e divertendosi.Meritava più spazi in passato, la classifica è anemica anche per questi motivi e non va trascurato questo concetto.

Categories: DILETTANTI, ECCELLENZA

About Author