L’ATLETICO MADRID VINCE LA SUPERCOPPA EUROPEA

L’ATLETICO MADRID VINCE LA SUPERCOPPA EUROPEA

Dopo tante delusioni europee, per una volta è stato l’Atletico Madrid ad esultare: i colchoneros hanno vinto ai supplementari contro i rivali cittadini del Real, ribaltando una partita che a un certo punto sembrava persa. Dopo aver aperto la sfida con un gol caparbio di Diego Costa ad appena 52 secondi dal fischio di inizio (il gol più veloce della storia della Supercoppa Europea), l’Atletico ha subito il ritorno del Real, capace di pareggiare al 26’ con un colpo di testa di Karim Benzema e poi di passare in vantaggio nel secondo tempo con un calcio di rigore realizzato da Sergio Ramos. I blancos – tra i quali è entrato anche Luka Modric attorno al 60° minuto – sembravano in totale controllo del match e vicini alla 18esima finale europea vinta consecutivamente, ma non hanno fatto i conti con il cuore dei concittadini. Da una rimessa laterale infatti i biancorossi sono riusciti a trovare il pareggio sull’asse formato da Correa (eccellente il suo ingresso in campo al posto di uno spento Griezmann) e Diego Costa, che di rabbia ha ribadito in rete l’unico pallone transitato dalle sue parti nella ripresa. Una volta arrivati ai supplementari, l’Atletico è stato estremamente cinico nel punire il Real, che al contrario è apparso sbadato e confuso: il terzo gol, infatti, nasce da un passaggio pigro di Ramos verso Varane, che pressato da Thomas Partey si è fatto rubare il pallone. Sul cross del centrocampista si è quindi avventato Saul, che con uno spettacolare sinistro al volo ha firmato il 3-2 dell’Atletico e di fatto ha aperto la strada al quarto di Koke, abile a sfruttare le voragini della difesa madridista con un preciso destro a prendere in controtempo Keylor Navas. Da lì in poi, il Real non è più riuscito ad organizzare un attacco concreto alla porta dell’Atletico, che si conferma infallibile in Supercoppa: tre partecipazioni e tre vittorie. Sono otto i successi internazionali dei colchoneros, mentre il Cholo Simeone conquista il suo settimo trofeo, diventando il più decorato nella storia del club.

Categories: CALCIO INTERNAZIONALE

About Author