L’AVELLINO RIVOLUZIONA INTERAMENTE IL SETTORE GIOVANILE

L’AVELLINO RIVOLUZIONA INTERAMENTE IL SETTORE GIOVANILE

Importanti novità in casa Avellino, per quanto riguarda la nascita del settore giovanile 2015/2016. Le delusioni giunte dalla formazione Primavera in questi ultimi due anni hanno spinto il patron Walter Taccone a cambiare radicalmente registro, con l’intenzione di creare un settore giovanile di importanza nazionale. Nel calcio da anni si sta facendo sempre più impellente la necessità di avere dei chiari indirizzi programmatici sui quali costruire le società. Procedere senza una meta, senza obiettivi e senza dei mezzi idonei per realizzarla è sicuramente la prima cosa da evitare. L’Avellino ha tutta l’intenzione di provare a non commettere gli errori manifestati in passato. La costruzione di un settore giovanile di importanza nazionale porterebbe numerosi vantaggi, diventando un serbatoio di calciatori per la prima squadra o in alternativa, andando a migliorare la situazione delle casse societarie. Con l’intento di potenziare il vivaio biancoverde, il Presidente Taccone avrebbe già deciso di rivoluzionare l’intero settore, partendo dai profili presenti in società. Rosario Lamberti sarà il Presidente e sarà affiancato da Enzo Vito, che ricoprirà le vesti di Coordinatore Tecnico. Il profondo processo di rifondazione non si fermerà ai vertici societari, la rosa della Primavera sarà rivoluzionata in blocco, riconfermando solo pochi calciatori classe 1997. Di questo passo l’Avellino porrà le basi per la costruzione di un settore giovanile di alto livello, proseguendo nell’importante processo di crescita seguito con inistenza in questi ultimi anni.

Ugo De Mattia

Categories: SERIE B

About Author