LEGA PRO, ANNUNCIATE ALCUNE MODIFICHE PER LA PROSSIMA STAGIONE

LEGA PRO, ANNUNCIATE ALCUNE MODIFICHE PER LA PROSSIMA STAGIONE

La stagione regolare della Lega Pro è appena terminata, qualcuno ha ancora da affrontare play off e play out, ma già si lavora alla prossima stagione. Tante le riforme, soprattutto a livello economico, per i club che si iscriveranno l’anno prossimo.

Archimede Pitrolo, vice presidente della Lega Pro, ha annunciato a Firenze le seguenti novità: i club dovranno tesserare un massimo di 24 giocatori professionisti, tra i quali otto UNDER 21, in caso contario le squadre che non ottempereranno alla presente norma non prenderanno contributi.

Variano anche i requisiti per l’iscrizione al campionato: la fidejussione sarà ridotta da €.600.000,00 ad €.400.000,00 con la differenza dei 200.000,00 € che sarà versata dalla Lega Pro.

La suddetta fidejussione potrà essere ridotta di €.100,000,00 se il totale del monte ingaggi non eccederà un milione di euro; ridotta invece di €.50.000,00 se il monte ingaggi sarà compreso tra il milione e i due milioni.

Le società che avranno un monte ingaggi più basso verseranno €.300.000,00 per l’iscrizione. Potrebbero esserci novità anche per quello che riguarda la piattaforma che trasmette le partite della Lega Pro, Sportube, con l’applicazione di un costo di 1€ per ogni singola partita. Ma qui siamo ancora nel campo delle ipotesi.

Con questa riforma si vorrebbe evitare il verificarsi di campionati falsati, come quest’anno con punti tolti e poi riassegnati , ma anche con lo scopo di evitare l’estinzione della stessa lega.

L’intento primario è comunque quello di garantire a tutti un equilibrio economico che permetta di raggiugnere tranquillamente la fine della stagione.

Categories: LEGA PRO, NOTIZIE VARIE

About Author