LEGA SERIE B BALATA ELETTO PRESIDENTE MA PAPARESTA NON CI STA

LEGA SERIE B BALATA ELETTO PRESIDENTE MA PAPARESTA NON CI STA

MILANO – L’avvocato cassazionista Mauro Balata è stato eletto oggi a Milano nuovo presidente della Lega calcio di Serie B, battendo nell’assemblea elettiva odierna l’altro candidato Gianluca Paparesta. Balata ha ottenuto 17 voti, due le schede bianche e una nulla. Un solo voto, invece, è andato a Paparesta.

Balata, che negli ultimi mesi ha guidato la Lega B da commissario, è riuscito nel difficile compito di ricompattare la Lega cadetta, con i club che all’unanimità avevano chiesto la sua candidatura, fino ad arrivare all’elezione della governance come richiesto dai vertici dello sport italiano. Con un lavoro straordinario in meno di due mesi è riuscito a far approvare il nuovo statuto, oltre a dare una nuova governance alla Lega cadetta, mantenendo unita e forte la Lega di serie B.

“Io uomo di Lotito? Per me parla la mia storia, vengo da un organo di giustizia sportiva. Sono sempre stato libero e indipendente, la mia forza sono stati i presidenti con cui ho parlato sempre”. Lo ha detto Mauro Balata, nuovo presidente della Lega Serie B, nel corso della conferenza stampa dopo la sua elezione.  “Non ho né padroni e nè condizionamenti. sarò un presidente garante di tutti, che cercherà il miglioramento non solo della Serie B ma di tutto il movimento per il bene del calcio”, ha aggiunto.

PAPARESTA ACCUSA – “Ho aspettato l’inizio dell’assemblea chiedendo a Mauro Balata di illustrare il programma, una cosa pacifica. Il commissario mi ha comunicato che non potevo né partecipare all’elezione né illustrare il programma. Credevo che fosse un momento di confronto e crescita, ma non c’è stata occasione e ho ritirato la mia candidatura”: lo dice Gianluca Paparesta uscendo dall’assemblea elettiva di Lega B. “Alcune società mi hanno chiesto di candidarmi – aggiunge Paparesta – ora anche questi club potranno confluire sul commissario Balata. Evidentemente non si vuole il confronto. Ci sono sempre determinati poteri e determinate forze anche in assemblea B. Non volevo fare il presidente a tutti i costi, volevo dare il mio contributo ad alcune società, ora potranno seguire le direttive che qualcuno gli impartisce”. Immediata la smentita della Lega di B che ha sottolineato come il commissario Balata non ha impedito a nessuno

 

VICE PRESIDENTE

L’assemblea dei club della serie B, dopo aver eletto Mauro Balata presidente della Lega, ha nominato anche il consiglio direttivo che, come da modifica dello statuto, è composto da 9 membri tra cui il presidente che rappresenterà la Serie B in consiglio Federale. Il nuovo Vicepresidente è Antonio Gozzi, numero uno della Virtus Entella.
Dei sette consiglieri, due sono indipendenti dai club: l’ex pallanuotista Maurizio Felugo e Francesca Romana Pellegrini, avvocato modenese. Gli altri consiglieri nominati sono Giorgio Lugaresi (presidente del Cesena), Massimiliano Santopadre (presidente Perugia), Stefano Bonacini (presidente del Carpi), Marco Mezzaroma (co-patron Salernitana) e Massimo Secondo (presidente Pro Vercelli).

Categories: SERIE B

About Author