L’EX AGROPOLI GALLO ADDIO AL CALCIO: “AVETE FATTO SI CHE IL SOGNO DI UN BAMBINO DIVENTASSE UN INCUBO”

L’EX AGROPOLI GALLO ADDIO AL CALCIO: “AVETE FATTO SI CHE IL SOGNO DI UN BAMBINO DIVENTASSE UN INCUBO”

Lettera di Salvatore Gallo, di ruolo centrocampista, ex calciatore di Agropoli, Savoia e Nuorese che si sfoga attraverso il proprio profilo facebook annunciano il suo addio al calcio. Dopo Petricciuolo un altro calciatore dalle indubbie qualità dice addio al calcio giocato. Di seguito lo sfogo del centrocampista: “Oggi do l’addio al calcio giocato. Sono stanco di un sistema corrotto, fatto da persone che pensano solo al business. Stanco di persone che hanno fatto del calcio una malattia. Il Dio denaro ha prevalso su tutto e su tutti. NON È IL CALCIO CHE SOGNAVO DA BAMBINO ! Avete fatto si, che il sogno di un bambino,diventasse il suo peggior incubo. Prima nel calcio andava avanti chi aveva più qualità, più voglia, più fame. Adesso è cambiato tutto. Adesso vanno avanti chi ha conoscenza chi ha qualche “sponsor” da offrire a qualche società,direttori, allenatori. Poi vedi i giornali che scrivono che in Italia non ci sono più giocatori . È NORMALE! Come si può permettere tutto ciò. Come si fa ad accettare! Ci vorrebbero 3 giorni per scrivere tutto ciò che avrei da dire, ma sono stanco e schifato. Vi lascio così dicendovi un ultima cosa, l’unica cosa di cui vado fiero . Mi avete descritto come un mostro come un folle. Ne avete dette di ogni su di me. LASCIATEMI ESSERE CIÒ CHE SONO, MA IO NON MI ABBASSERÒ MAI AI VOSTRI COMPROMESSI!!! Salvatore Gallo

About Author