L’EX PATRON DEL POTENZA GRIGNETTI: “DEPRECABILE EPISODIO NEI MIEI CONFRONTI “

L’EX PATRON DEL POTENZA GRIGNETTI: “DEPRECABILE EPISODIO NEI MIEI CONFRONTI “

L’ex presidente Antonello Grignetti che ha portato l’anno scorso il Potenza dall’eccellenza in serie D si sfoga così sul proprio profilo facebook attaccando la dirigenza attuale del Potenza:

Oggi pomeriggio in tribuna centrale allo Stadio Viviani si è consumato un deprecabile episodio di maleducazione e di tracotanza. Questi i fatti:
Sollecitato da una parte della dirigenza ad offrire un ulteriore contributo economico in questa fase delicata della stagione, ed a riprendere il mio posto in tribuna per assistere alla partita Potenza-Grottaglie, ho colto l’occasione, oltre che per il piacere di assistere alla gara della Società da me portata in Serie D, costruita in estate e guidata nei primi mesi della stagione attuale, anche per incontrare il presidente Notaristefani per avere contezza della situazione economica e del perché molti fornitori non vedano saldate le proprie spettanze economiche ed altresì per sollecitarlo a fare ciò che avrebbe dovuto fare sin dal mese di Ottobre 2014, e cioè sostituire la mia firma di garanzia della fidejussione di 31.000 euro in favore della Lega Nazionale Dilettanti.
Con mio sommo stupore, a partita già in corso, sono stato invitato dal sig. Rocco Galasso ad allontanarmi dalla tribuna “autorità”in quanto persona non gradita al Presidente Notaristefani.
Essendo un persona civile ed educata e non abituata alle sceneggiate, ho abbandonato non solo la tribuna ma anche lo stadio.
Consapevole che la riconoscenza non è di questo mondo ma anche che la storia da me scritta di questa Società nessuno la può negare, voglio concludere con un sorriso commiserevole verso la nuova dirigenza, ma fermamente deciso a tutelare nelle sedi opportune la mia posizione nei confronti della Società.

Categories: SERIE D

About Author