LOMBARDI A SALERNO NON TI HANNO VOLUTO PER QUESTO HAI RABBIA

LOMBARDI A SALERNO NON TI HANNO VOLUTO PER QUESTO HAI RABBIA

IO EDITORIALEDI SERGIO VESSICCHIO.A Lombardi presidente della Casertana gli è andata male troppo male.Nonostante la vittoria inventata dall’arbitro con un rigore inesistente cosa che far godere e giustamente i tifosi della Casertana a Lombardi gli è andata di traverso il fatto che io non sono andato a Caserta. Qualche collega mi riferisce che i tifosi della Casertana mi cercavano nelle auto,altri mi dicono che gli ultras della Casertana sono entrati nella sala stampa,mi cercavano la,devono prendermi e aggredirmi in altri contesti.Lombardi goda per il rigore inesistente che gli è stato regalato dall’arbitro ma il bruciore è forte perchè la Salernitana la deve guardare da avversario perchè De Luca il sindaco di Salerno che sa accendere le luci e anche l’amore verso la città  l’ha data ad altri,l’ha data a coloro che sono stati sputati e contestati sulla tribuna del Pinto e che la stanno portando in serie A. La dimensione di Lombardi è la Scafatese,la Casertana non la Salernitana,al massimo la Battipagliese ma nemmeno quella gli darebbero. E i tifosi della Casertana devono accontentarsi di essere un ripiego perchè Lombardi è andato a Caserta dopo che  a  Salerno non lo hanno voluto. Si diverta Lombardi per il rigore inesistente allo scadere nulla però vale la goduria costante e perenne che abbiamo noi per il fatto che la Salernitana non glie l’hanno voluta dare.Per fortuna. E quando la Casertana farà la fine della Scafatese,cosa che non ci auguriamo perchè comunque rappresenta una città capoluogo che merita rispetto,gli ultras che cercavano me se li ritroverà di fronte. Sergio Vessicchio

 

Categories: LEGA PRO

About Author